Utente 337XXX
Buonasera,sono un ragazzo di 20 anni e vorrei esporre un mio problema:da sempre sono stato un tipo ansioso ed emotivo,e mi sono sempre trovato di fronte a tachicardia a volte anche abbastanza forti,ho sofferto di crisi di panico per ben 4 anni,erano frequentissime,e il mio cuore batteva davvero forte in queste occasioni(120-130 battiti al minuto),la mia frequenza cardiaca a riposo fino e qualche tempo fa era 85 battiti al minuto,dopo i pasti spesso saliva a 100-105,e da poco posso dire che sto superando questa situazione,innanzitutto ho eseguito vari accertamentio per verificare che il cuore stia bene:ECG-eco cuore ed holter+test da sforzo,poi il medico mi ha prescritto un ansiolitico,tranquirit(diazepam) che ho assunto per 2 giorni(mi causava stordimento e confusione),sto praticando sport,attività aerobica e pesistica e devo dire che la frequenza è diminuita e anche lo stato ansioso:secondo la vostra esperienza,situazioni di ansia perenni per diversi anni con varie tachicardie,hanno potuto stressare il cuore?..premetto che da un po mi sento molto meglio rispetto a prima e anche la frequenza è scesa.grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non alla sua età....e il fatto che ancora pensa che il suo cuore potrebbe aver subito conseguenze secondarie dell'ansia denuncia una sua scarsa capacità a liberarsi dell'idea di avere problemi cardiaci (cosa tipica di chi soffre di ansia o di ipocondria).
Il consiglio che posso darle è di farsi aiutare da uno psicologo.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio Dottore le vorrei chiedere un ultima cosa se permette:alcune volte mi capita che nell'effettuare uno sforzo(alzare i pesi),cessato lo sforzo avverto qualche extrasistole,premetto che codeste situazioni avvengono solo in uno sforzo breve,ad esempio durante una corsa ciò non avviene,nell holter venivano rilevati 8 extrasistoli ventricolari in 24 h,però devo anche dire che quando ho eseguito l'holter non facevo nessun attività fisica,secondo lei di cosa potrebbe trattarsi?grazie mille.