Utente 755XXX
Buongiorno sono una ragazza di 23 anni,il 13 giugno di quest'anno sono stata operata per eliminare una ciste sacro-coccigea.
Mi sono stati messi otto punti circa per chiudere il taglio, dopo circa due settimane la ferita mi ha fatto infezione e mi è venuta la febbre.
I punti mi sono stati tolti e la ferita è guarita solo in parte.....
Oggi(a distanza di quasi due mesi) mi trovo con un buco chiuso e un buco aperto che spurga pus in continuazione e che assolutamente non si vuole chiudere perché la zona si è di nuovo infettata......Il chirurgo mi vuole rioperare e raschiare nella zona infetta....Vorrei sapere se è normale che dopo circa due mesi devo essere rioperata perché il buco non mi si chiude? Grazie per l'interessamento...
[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E'possibile che l' asportazione di una cisti pilonidale generi una ferita che non guarisce subito, in questi casi, a volte piu' lentamente la ferita guarisce comunque, in altri puo' essere necessaria una o piu' revisioni chirurgiche da eseguire in base alle condizioni locali.Auguri!