Utente 279XXX
Buon pomeriggio!
Sono la mamma di una ragazza di 16 anni che ha intrapreso una dieta dimagrante sotto controllo medico.
Fino ad ora ha praticamente perso 30 kg e la media di chili persi per mese è di 3 circa.
Durante la dieta ha sempre fatto ginnastica: aveva iniziato facendo lunghe camminate, poi ha iniziato a ballare, ha fatto e continua a fare la cyclette e ultimamente ha ripreso anche a correre.
Per definire la dieta ultimata, deve perdere ancora 10 kg, ma l'altra sera ha sollevato una questione che la "deprime" un po'.
Dopo questa perdita di peso la sua pelle è rimasta un po' flaccida. A me non sembra che la sua situazione sia disastrosa, anche perchè c'è da contare che deve perdere ancora 10 chili e quindi se adesso si mettesse a fare sport che tonificano muscoli, ecc.. la situazione potrebbe anche migliorare.
In caso la situazione non migliorasse, c'è un qualche modo per far sì che la pelle si "ritiri"?
So che si può ricorrere alla chirurgia ma vista la sua età non credo proprio sia fattibile (inoltre, mia figlia mi ha ripetuto più volte che non vuole assolutamente sottoporsi ad interventi né ora né quando sarà maggiorenne).
Per ora, io le ho consigliato di idratare moltissimo la pelle: lei beve all'incirca 2 litri/2 litri e mezzo di acqua al giorno e in più sta iniziando ad applicare prodotti idratanti 3 volte al giorno (al mattino applica una crema idratante e protettiva, al pomeriggio applica l'olio di mandorle e alla sera applica una crema idratante all'aloe vera).
Aggiungo che mi ha detto che quando avrà perso anche questi ultimi 10 chili inizierà a fare un programma studiato per ragazze per potenziare i muscoli.
Ringrazio per l'attenzione.
Distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Salve.

Considerata la giovane età di Sua figlia mi trova d' accordo sul minimizzare gli effetti di un'eventuale lassità cutanea.

Al momento è preferibile:

- continuare a bere tanto;

- utilizzare ottime creme ad azione elasticizzante ed idratante;

- seguire costantemente un'attività sportiva.


Prego.
Cordialità



[#2] dopo  
Dr. Paolo Forni
24% attività
0% attualità
4% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
Salve,
devo assolutamente concordare con il Dr. Marcolongo.

Detto questo ci terrei a lanciare un quesito o una sfida verso il collega:

per quanto riguarda l'attività sportiva lei cosa consiglierebbe:

- un'aumento della stessa atta ad aumentare la massa muscolare e quindi ridurre il gap lasciato dal tessuto adiposo ?

oppure

- un mantenimento della stessa con una costante attività tonificante non anabolica in attesa che i tessuti in eccesso si adeguino agli strati profondi?

Naturalmente le ragioni corrette del collega seguiranno i miei consigli e spero che coincidano....

Data la giovane età e sebbene vi sia stata finora una notevole perdita di peso, peraltro giustamente molto lenta, io raccomanderei un'attività aerobica importante necessaria al mantenimento della massa muscolare ed al consumo calorico dato specialmente dai fenomeni lipolitici ed anabolici muscolari.
A questa attività devono seguire esercizi volti all'aumento della massa muscolare (esercizi con i pesi ma sempre senza esagerare e sotto controllo di un Trainer) di alcuni gruppi muscolari del tronco, dorso, petto, glutei, gambe e braccia non in ultime.

Spero di aver aggiunto solamente nozioni utili e non aver creato confusione.

Spero inoltre non me voglia il collega Dr. Marcolongo che tra l'altro stimo moltissimo.

Cordialità
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. collega,

(...)Naturalmente le ragioni corrette del collega seguiranno i miei consigli e spero che coincidano....(...)

mi spiace deludere le tue aspettative ma...non posso seguire i tuoi "consigli" se si parla di un' adolescente, di cui non sappiamo nulla da un punto di vista muscolo-scheletrico, posturale e per i limiti imposti da un consulto on line! ;-)


E poi, perché dovrei "volertene"?! Anzi...ti ringrazio per gli apprezzamenti e per la stima, che ricambio, e per avermi anche fatto sorridere simpaticamente con il tuo intervento. ^_____^


Saluti