Utente 681XXX
Salve gentilissimi dottori. Sono un ragazzo di 19 anni e da quando sto avendo rapporti sessuali o solo di petting con la mia ragazza mi sono accorto di qualche problema che prima avevo notato ma trascurato. Durante il rapporto sessuale, in piena erezione, avvertoo che la pelle intorno al prepuzio, anche se questo è del tutto scoperto, me lo strozza facendomi un pò male e, non so se questo è normale, a causa del dolore ho più difficoltà a raggiungere l'amplesso. Di solito, con la masturbazione, questo problema non si presenta poichè l'erezione non è così "forte" come nel rapporto sessuale e quindi non ho dolore. Inoltre se non ho rapporto sessuale ma solo petting (ad esempio strofinamento o pressione da sopra i vestiti con il corpo della mia ragazza), l'erezione è comunque forte, ma dopo la pelle intorno al prepuzio si gonfia, come se fosse una bolla, per ritornare normale dopo 1-2 ore circa. Sempre così. E ovviamente quando c'è la "bolla" ho più difficoltà a far ritornare il prepuzio coperto dal glande. La situazione è praticamente questa:

http://img147.imageshack.us/img147/9701/25072008310kx0.jpg

Grazie in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
sembra esserci un modesto anello fimotico ma, come spesso ripeto da questo sito, vista la sua giovane età, approfitti di questo "disturbo" , per conoscere finalmente , se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia. Impari dalla sua o sue compagne che sicuramente ,già da anni, conoscono il loro ginecologo.
Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Caro Lettore,

Concordo con il collega Beretta. Va valutata la possibilità di correzione che non è solo circoncisione.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 681XXX

Iscritto dal 2008
Gentili medici, ma in che cosa consisterebbe questa correzione? grazie ancora in anticipo!
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ritengo che prima di ogni supposizione su terapie senza diagnosi, sia fondamentale farle capire gentile utente, l'importanza della visita urologica e venereologica (con l'esperto di cute e mucose genitali) per chiarire da subito la diagnosi: una fimosi a volte può essere l'esperssione di patologie infiammatorie a carico di quel comparto (come un lichen sclerosus in fase iniziale ad esempio); ad ogni buon bisogno, nessuna diagnosi per ora ma solo la necessità ed il consiglio di produrre la sua visita specialistica.

ci tenga pure aggioranti della situazione e stia comunque sereno.
cari saluti

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
una eventuale correzione chirurgica prevede sempre prima una diretta valutazione clinica . Le strategie poi sono numerose e diversificate , anche in funzione dell'esperienza clinica del collega che la valuterà , ma mirate a risolvere l'eventuale e sempre particolare problema anatomico che può essere presente.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org

[#6] dopo  
Utente 681XXX

Iscritto dal 2008
Gentili medici, ma mi consigliate di andare da un urologo o da un andrologo?
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
per il problema da lei lamentato può, senza problemi, rivolgersi o ad un andrologo oppure ad un urologo con chiare competenze andrologiche.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org
[#8] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Caro Lettore,

ulteriori informazioni può trovarle nell'approfondimento "Fimosi: che cos'è, come si cura" http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220.

Ci tenga informati se può essere di aiuto.

Cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Per avere poi ancora altre indicazioni dettagliate può anche consultare l’altro articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org
[#10] dopo  
Utente 681XXX

Iscritto dal 2008
Perfetto seguirò le vostre linee guida! Grazie mille!!