Utente 859XXX
Sono un ragazzo di 28 anni.
Il mio problema è quello di avere un prepuzio abb. lungo, specialmente da un lato, che ricopre abbondantemente il glande anche in posizione eretta, se non lo sposto manualmente, cosa che devo fare anche per urinare per non avere problemi.
Il prepuzio abbondante mi causa, oltre che a fastidi vari tipo depositi di sostanze organiche che trovo davvero insopportabili nonostante presti molta attenzione all'igiene personale, un’alta sensibilità del glande.
Secondo lei, i miei problemi potrebbero essere risolti con una circoncisione almeno parziale?
E’ vero che il mio prepuzio è lungo, però è altrettanto elastico e con una buona dose di eccitazione riesco ad estroflettere completamente il glande anche ben oltre la sua base e questo senza alcun dolore.
Ma questa "situazione" si è venuta a creare solo da quando ho cominciato ad avere rapporti sessuali, infatti da piccolo mi era impossibile, estroflettere anche parzialmente il glande per via di lancinanti bruciori che ne derivavano.
Ora riesco a tirare giù completamente il prepuzio anche a "riposo" e il glande mi brucia davvero poco salvo saltuarie infiammazioni di cui soffro, che interessano a volte anche la parte esterna del prepuzio. Secondo lei è il caso di fare una visita per fare il fare il punto della situazione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 8592,

spesso è presente un prepuzio "esuberante" eccessivamente lungo, specie nella parte superiore , che può causare i disturbi da lei descritti
Spesso è utile un intervento riduttivo, anche per motivi "estetici"
Si consulti con uno specialista
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Stefano Enrico
24% attività
4% attualità
12% socialità
ORBASSANO (TO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Vista la sintomatologia, che riferisce piuttosto fastidiosa, suggerirei di valutare la possibilità del trattamento chirurgico, che - eseguibile in day hospital ed in anestesia locale, con eventuale sedazione - sarebbe sicuramente risolutivo.
Saluti, S. Enrico
[#3] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile Giovane,
potrebbe valere la pena di fare una riduzione chirurgica del prepuzio ma non vedo nessuna indicazione alla circoncisione.
distinti saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
http://www.claudiobernardi.it