Utente 338XXX
Salve sono una ragazza di 30 anni sono alta 161 cm e peso 46 kg. Nel complesso la mia salute e buona, non ho particolari problemi e le analisi sono nella norma (comprese quelle della tiroide) e quindi pur essendo sottopeso il mio problema é di carattere estetico. Lemie misure in cm sono seno 78 vita 63 fianchi 85. Il mio polso misura 14,5 cm e la mia costituzione é esile. Faccio una vita abbastanza sedentaria e non mangio poco,anzi mi sforzo di fare sempre una buona colazione, non saltare mai i pasti e di portarmi sempre 2 spuntini al lavoro. Ho provato a fare delle diete ingrassanti ma con scarsissimi risultati. Purtroppo temo che il mio metabolismo sia veloce per una questione caratteriale di ansia e nervosismo (stesso motivo che mi provoca spesso problemi digestivi e colon irritabile)... Cosa posso fare per peendere qualche kg senza stressare ed appesantire in mio fisico con diete ipercaloriche esagerate che mi gonfiano e basta a livello addominale? Posso prenderw degli integratori? Ho sentito parlare di fieno greco,germe di grano e pappa reale ma vorrei un parere medico... E inoltre cosa e come devo mangiare? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
12% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buongiorno
il consiglio é di rivolgersi ad uno specialista con competenze adeguate a poterle consigliare non solo un regime alimentare adeguato ma anche farle eseguire gli opportuni esami per approfondire e comprendere quello che lei definisce il 'metabolismo veloce'.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la veloce risposta. Potrebbe suggerirmi a che tipo di specialista dovrei rivolgermi? Ad un nutrizionista o approforndore con un endocrinologo o un altro specialista? Chi si ocvupa dei problemi del metabolismo? Grazie ancora e saluti.
[#3] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
12% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Buongiorno
sonno tutte e tre figure competenti in materia.
Potrebbe essere più indicato lo specialista in Scienza dell'Alimentazione dato il fine ultimo, oltre ad indagare eventuali problemi metabolici, di impostare il regime alimentare più indicato per Lei.
Nel caso sarà lui ad inviarLa ad eseguire valutazioni specialistiche ritenute opportune.
Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
Ho capito! Grazie molteu. Arrivederci.