Utente 755XXX
Cari Dottori.Vorrei un'informazione!!
Credo,anzi ne sono quasi sicuro,di avere il frenulo un pò corto e quindi per questo mi sono deciso finalmente di fare una visita da un'andrologo dal quale non sono mai andato fino ad oggi.
Volevo chiedere se l'operazione del frenulo è complicata e comporta una convalescenza lunga.Vanno fatti dei tagli con conseguenti punti di sutura oppure è solo un'operazione di allungamento?Vi chiedo questo perchè ho una fobia(purtroppo) di aghi,bisturi,sangue ecc... per questo volevo sapere cosa comportava questa piccola operazione.
Potete consigliarmi qualche andrologo BRAVO e soprattutto ESPERTO che svolge questo tipo di operazione??A chi posso rivolgermi??
Io sono di Salerno!!!!
Aspetto con ansia una vostra risposta.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la frenulectomia si esegue in regime di day hospital,quindi senza ricovero,richiede non più di 30 minuti e si pratica in anestesia locale.I tempi di "riabilitazione funzionale" sono tra i 15 ed i 20 gg. con la caduta spontanea dei punti di sutura.Sulla modalità dell'intervento é il chirurgo che decide cosa fare ma,in merito,credo sia più importante sapere se operare,in quanto non riferisce nulla sulla sintomatologia legata al presunto frenulo corto.Ricordo che circa 6 uomini su 10 presentano il frenulo integro e una buona parte di essi non averte alcun problema.Quindi,l'andrologo esperto non é colui che opera il frenulo,bensì,a mio avviso,colui il quale offre delle indicazioni in merito alla necessità dell'intervento stesso.Cordialità.
[#2] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Gentile Lettore,

è la più semplice delle operazioni: viene fatto un minimo taglietto trasversale sul frenulo in anestesia locale e viene poi suturato longitudinalmente in modo da ottenere un allungamento del frenulo e prevenire futuri problemi.

Un andrologo bravo ed esperto nella sua area lo può trovare su questo sito (home page) o sul sito della società italiana di andrologia: www.andrologiaitaliana.it.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 755XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottori per la risposte esaurienti e veloci.
Dottor Izzo,giustamente lei mi ha fatto notare che non ho elencato eventuali disturbi legati al mio presunto frenulo breve e chiedo scusa se non sono stato chiaro.
Cercherò di spiegarmi meglio.
Premetto che il glande lo riesco a scoprire bene(in erezione).Sono arrivato alla conclusione di frenulo corto perchè quando scopro il glande(senza difficoltà) e poi lascio la presa con la mano la pelle torno sotto l'anello del glande,per farla scendere tutta devo tirarla con la mano ma come lascio risale,però NON mi da fastidio.
E poi quando scopro il glande ad un certo punto,quando la pelle(prepuzio) arriva sotto al glande mi tira un pò il glande verso il basso,è come se il frenulo tirasse il glande,lo curva un pò verso il basso.
Dottore però queste cose non mi portano fastidio nei rapporti sessuali e nelle masturbazioni,tranne qualche volta che sento un pò tirare ed un leggero dolorino ma è sopportabile.Ma le ripeto non lo avverto sempre.
Ora la miei domande sono queste,considerando anche quello che lei mi ha detto,cioè che molti uomini hanno questa cosa.
Se il frenulo corto non porta grande problemi,cioè impedizione nei rapporti ecc... è comunque neccessario operarlo o lo si può lasciare così?
In poche parole,se è corto,va operato a prescindere o solo quando porta problemi tipo dolori,perdita di sensibilità ecc...??
Spero di essere stato charo e mi scuso se mi sono prolungato un pò e aver abusato troppo della sua pazienza e gentilezza.
Aspetto con ansia un sua risposta.
Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se non crea problemi il frenulo può "rimanere"...Ma come si può dare un parere così netto senza visitare?Cordialità.
[#5] dopo  
Utente 755XXX

Iscritto dal 2008
Dottor Izzo è ovvio,e mi scuso se non l'ho specificato,che bisogna fare una visita andrologica per valutare la gravità del frenulo corto.
Però io intendevo un'altra cosa,in senso generale, se uno ha un frenulo corto,perchè quando è in erezione e scopre il glande quest'ultimo viene curvato verso il basso(causa frenulo corto) però questo frenulo pur essendo corto non porta problemi nei rapporti sessuali nella masturbazione e nell'igiene va comunque operato oppure non ce ne bisogno??
E' un'informazione gnerale,poi è ovvio che per valutare ci vuole la visita medica.
Spero di non aver abusato troppo della sua pazienza.
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se non ha problemi non vedo perché debba operarlo.Buone vacanze.