Utente 210XXX
Premesso che sono un paziente plurioperato alla tricuspide (riparazione e successiva sostituzione con bioprotesi), in cura con cardioaspirina, triatec, esaprent, crestor e lasix.
Da un utimo controllo di ecocardiocolordopplertranstoracico risulta:

VALVOLA AORTICA ispessita MORFOLOGIA tricuspide INSUFFICIENZA moderata stenosi assente;
VALVOLA TRICUSPIDE PROTESICA INSUFFICIENZA moderata.

Referto: pROTESI BIOLOGICA IN POSIZIONE TRICUSPIDALE CON INSUFFICIENZA MODERATA E GRADIENTE TRANSPROTESICO 7MMHG.

MODERATO RIGURDIDO AORTICO PER FIBROSCLEROSI DELLA VALVOLA.

Pertanto chiedo: è possibile cha la valvola operata sia degenerata? Che incidenza può avere la valvola aortica in queste condizioni?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le bio protesi, specie in posizione tricuspidalica, tendono a degenerare con l andare degli anni, ma normalmente non richiedono una sostituzione.
Ponga molte attenzioni ad eventuali infezioni dentarie, praticando terapia anti endocarditica in caso di interventi odontoiatrici od esami endoscopici ( colonscopia , gastroscopia, etc)
Ma sicuramente glielo avranno già detto
Arrivederci