Utente 210XXX
Premesso che sono un paziente plurioperato alla tricuspide (riparazione e successiva sostituzione con bioprotesi), in cura con cardioaspirina, triatec, esaprent, crestor e lasix.
Da un utimo controllo di ecocardiocolordopplertranstoracico risulta:

VALVOLA AORTICA ispessita MORFOLOGIA tricuspide INSUFFICIENZA moderata stenosi assente;
VALVOLA TRICUSPIDE PROTESICA INSUFFICIENZA moderata.

Referto: pROTESI BIOLOGICA IN POSIZIONE TRICUSPIDALE CON INSUFFICIENZA MODERATA E GRADIENTE TRANSPROTESICO 7MMHG.

MODERATO RIGURDIDO AORTICO PER FIBROSCLEROSI DELLA VALVOLA.

Pertanto chiedo: è possibile cha la valvola operata sia degenerata? Che incidenza può avere la valvola aortica in queste condizioni?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le bio protesi, specie in posizione tricuspidalica, tendono a degenerare con l andare degli anni, ma normalmente non richiedono una sostituzione.
Ponga molte attenzioni ad eventuali infezioni dentarie, praticando terapia anti endocarditica in caso di interventi odontoiatrici od esami endoscopici ( colonscopia , gastroscopia, etc)
Ma sicuramente glielo avranno già detto
Arrivederci