Utente 350XXX
Gent.mi Dott.ri
sono un tipo ansioso, 2 mesi fa ho avuto un rapporto protetto per tutta la durata con una prostituta, con baci con lingua. Dopo una 20ina di giorni ho iniziato ad avere delle paranoie tanto da avere forti attacchi d'ansia, questo lo dico per non tralasciare nulla.
Soffro anche di gastrite e ultimamente per colmare l'ansia, non mi sono sottratto a cibo e vino, controllandomi col pantoprazolo.
Oggi dopo 2 mesi controllo meglio l'ansia ma ho il palato che da 7 giorni in alcuni momenti della giornata mi brucia come fosse irritato, me lo ispeziono ma non ho alcun segno e alcun colore, sento un po' di fastidio e quando capita, pare che anche la lingua faccia più attrito sul palato. Riscontro anche sempre negli ultimi 7-8 giorni un arrossamento alla gola, prima delle tonsille, le tonsille sono normali e rosa.
Il medico di base dice che potrei aver preso un colpo d'aria, ma non ho fatto alcuna premessa....
I linfonodi sono a posto, vorrei che mi passasse tutto in fretta.
Cosa mi potete consigliare

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
il quadro descritto è aspecifico, del resto non vi sono lesioni degne di nota: è preferibile attendere, evidentemente il suo stato ansioso gioca un ruolo importante
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Grazie,
potrebbe esserci un nesso fra rapporto sessuale, baci e tali sintomi?