Utente 317XXX
Buongiorno,sono qui pr parlare di un disturbo alquanto bizzarro che mi crea fastidi ogni volta che mi succede.Dopo i pasti avverto un aumento della frequenza cardiaca,90-95 bm,e mi capita spesso che dopo uno starnuto avverto un cardiopalmo,un rialzo della frequenza cardiaca almeno di 20 bm,per poi ristabilizzarsi nel giro di qualche secondo,ho effettuato un test da sforzo ed un eco qualche mese fa,secondo il vostro parere è normale che uno "starnuto" provochi un aumento della frequenza?grazie mille in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non c'è nulla di "bizzarro".....è tutto perfettamente normale.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio ,le vorrei chiedere anche un altra cosa se mi permette,generalmente ho una frequenza cardiaca compresa tra gli 85-95 bm(dopo i pasti spesso raggiunge i 105 bm )sto facendo un po di attività fisica aerobica(corsetta,boxe e pesistica)da qualche giorno,secondo lei la frequenza cardiaca potrebbe scendere con questo tipo di attività?(ho anche un recupero un po lento,forse dovuto dalla mia sedentarietà,infatti dopo un allenamneto di 45 min spesso la frequenza mi rimane sui 95-100bm per diverse ore)
secondo lei sono frequenze preoccupanti?grazie mille ancora.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi le ho già detto che non c'è nulla di preoccupante. Con l'attività fisica (certo non dall'oggi al domani) le sue frequenze medie possono sicuramente scendere. Stia tranquillo.
Saluti