Utente 344XXX
Salve ho 22 anni non bevo non fumo e non mi drogo, ho fatto tutti gli esami per il cuore un anno fa, nel 2012 test da sforzo quasi massimale esami del sangue ect. tutto normale, volevo chiedere, ho spesso extrasistole, potrebbero essere segno di scompenso cardiaco o insufficienza cardiaca? non soffro di cardiopatie, QT lungo ect.. i miei genitori neppure.. aspetto risposta. Ps i sintomi che sento sono tosse improvvisa con solletico in gola, sotto sforzo battiti accellerati stanchezza e gonfiore addominale.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dovrebbe eseguire un hotel delle 24 ore per verificare sia il numero che il tipo delle aritmie che la infastidiscono.
Una netta riduzione del suo peso corporeo comporterebbe un miglioramento della sua quantità e della sua qualità di vita.
Alla sua eta è fondamentale che perda almeno 20 kg.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Non ho vere e proprie aritmie, sento come dei tonfi al petto, dagli esami fatti non era risultato nulla, infatti dovevo solo calare di peso, dagli esami fatti si sarebbero viste certe patologie, quali Cardiopatie, Qt lungo, brugada ect... aspetto risposta.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
A parte il fatto che si dice ....aspetto risposta, grazie....
M l educazione non è obbligatoria.
Detto questo cio che lei descrive sono aritmie. Che possono essere presenti in assenza di cardiopatie congenite
E pertanto torno a consigliarle l holter.
La,saluto
[#4] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Ok ok, faro' come dice, non ha risposto pero' alla mia domanda, sul fatto che dagli esami che ho fatto e li dico tutti, da 2007 al 2013 7 ECG,Doppler, Ecocardiogrammi, esami del sangue, Test da sforzo negativo per Aritmie nel 2013, si sarebbero viste le patologie a carico del cuore, il mio cardiologo, direi anche molto bravo, mi diceva che il cuore non c'entrava nulla con i sintomi che avevo che erano uguali a quelli che ho ora, era una cosa psicologica... aspetto risposta grazie...
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le aritmie possono comparire anche nel cuore piu sano.
E pertanto dato che lei tipicamente riferisce disturbi riferibili ad extrasistolia, dovrebbe eseguire un Holter.
La saluto