Utente 337XXX
Buongiorno,sono un ragazzo di 20 anni che ultimamente ho notato una situazione un po strana:2 mesi fa per un controllo cardiaco che non eseguivo da qualche anno ho effettuato un ECOCARDIO-ECG e non è risultato nulla di anomalo apparte un lieve incremento della frequenza cardiaca all ECG si registravano 95 bm ,e cosi sotto consiglio di un cardiologo ho eseguito anche un holter 24 e un test da sforzo.
Per quanto riguarda il test da sforzo è andato bene, nel senso che nonostante la frequenza cardiaca un po altina sono arrivato sotto sforzo a 183 bm e ho recuperato bene,l'holter cardiaco rilevava una freqnza media di 87 bm assenza di run e solo 6 extrasistoli ventricolari,frequenza cardiaca minima è stata 54 bm alle ore 2:00 di notte.Quindi da questa situazione è evidente che la frequenza cardiaca è un po alta soltanto di giorno.Da quel momento sono un po preoccupato nel senso che rilevo sempre una frequenza cardiaca che va dagli 85 ai 108 battiti al minuto (108 dopo pranzo e dopo cena),e sono preoccupato,secondo voi questa tachicardia sinusale aumenta il rischio cardiaco?sono frequenze molto alte? grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non ritengo che le frequenze che lei riporta rappresentino un problema per lei, nè al momento, nè in futuro. Il consiglio è di tranquillizzarsi.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
Capisco Dottore ,io ho sentito molte persone che assumono i betabloccanti,ma secondo lei sarebbe il caso di prenderli con frequenze sinusali cosi ? grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No, personalmente non sono di questa opinione...
saluti
[#4] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
Vorrei farle un ultima domanda se permette,e grazie ancora,da qualche giorno sto frequentando un corso di fit boxe che consiste nel colpire il sacco a ritmo di musica,in tutto sono 4 incontri di 4 minuti ciascuno,cioe si colpisce il sacco per 4 minuti a rimo di musica,poi vi è una pausa di 1 minuto e si ricomincia,indosso anche un cardiofrequenzimetro che rivela una frequnza cardiaca di 140-150 bm sotto sforzo,secondo lei è un allenamento ideale per aumntare magari il tono vagale e far scendere un po la frequenza?grazie.