Utente 756XXX
Salve, tempo fa lessi in un forum di una mamma che aveva portato il figlio, molto timido e introverso, da un'omeopata e che la situazione, con la cura prescrittale, era cambiata radicalmente in poco tempo. Mio figlio oltre ad essere timido è anche molto sensibile e quando vive qualche emozione un pò intensa (sia negativa che positiva) comincia a balbettare per un pò di giorni fino a che la situazione torna nella normalità.
Esiste qualche rimedio omeopatico che possa aiutare in queste situazioni?
Inoltre, vorrei chiederVi anche un altro consiglio. Lui (quasi quattro anni) si ammala veramente tanto (febbre, raffreddore, tosse, otite, ecc.), volevo chiedere se esiste qualche rimedio che possa rafforzargli gli anticorpi in vista della prossima stagione fredda.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
in medicina omeopatica esiste una valida risposta per ogni quesito che lei pone; la scelta dei medicinali però è sempre successiva ad un'accurata visita del bambino da parte di un collega esperto nella disciplina.
Cordialmente.