Utente 351XXX
buongiorno a tutti, allora devo chiedere un consulto riguardante appunto il fattore v di leyden... io e mia madre lo abbiamo (io solo omozigote lei etero e omozigote),la domanda che devo fare non è solo medica ma anche legale...... allora mia madre deve stipulare un mutuo con assicurazione sulla vita e nel questionario famoso a molti credo,chiedono sempre tra le varie patologie per far si che il mutuo si estingua " se si hanno malattie genetiche?"
ora molti dottori in passato mi dissero "questa non può essere definita malattia o patologia in quanto è un fattore di rischio come ad esempio il fattore dell'omocisteina"....
ora mi chiedo visto che per lei e per tutti noi è molto importante possiamo stare tranquilli e dire che non abbiamo MALATTIE genetiche oppure no?! fatemi sapere per favore è molto ma molto importante...... lei ha anche l'ipertensione e il colesterolo ballerino perche è sempre alto,nei limiti, poco più o poco meno del limite massimo (è sempre comunque alto resiste ai farmaci purtroppo) nonostante alcune cure naturali che gli sono state prescritte......

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il FAttore V Leyden e' una malattia genetica , legata ad una variante cromosomica.
[#2] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2014
quindi lei mi conferma al contrario di altri dottori che è proprio una MALATTIA non un COFATTORE DI RISCHIO, è classificata come malattia anche legalmente non ci si può appigliare a qualcosa giusto?! grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non lo dico io.
lo dicono i testi
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2014
capisco......... arrivederci,grazie.....