Utente 757XXX
Salve a tutti.Ho un problema.Il prepuzio del mio pene quando è "flaccido" è facilmente scorrevole in giù(scusate la mia mancanza di termini medici).Il problema è ke quando è in erezione il prepuzio rimane li dov'è.continua a coprire il glande,(e immagini di pene in erezione mostrano il glande del tutto scoperto).Se cerco di tirarlo giù manualmente scende ...ma non abbastanza =(((( .non voglio dirlo ai miei e mi piacerebbe evitare un intervento. Vi prego ditemi se c'è un modo alternativo all'intervento, quali sono i rischi in tal caso...+ cose potete per delucidazioni. "mi sto cag**** sotto " come si dice dalle mie parti . AIUTOOOOO

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro giovane lettore ,
visto il suo problema, in questi casi le dico che, se possibile, è sempre bene informare i propri genitori, soprattutto suo padre, se presente. Poi se desidera avere ulteriori e precise informazioni su questo tema può trovarle anche nell'approfondimento del collega Maio: http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220 .
Inoltre se poi desidera avere anche informazioni su altri problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini, per sdrammatizzare i suoi, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il fatto di avere la pelle del prepuzio che non riesce a scorrere sul glande in erezione è un fenomeno abbastanza frequente.(si tratta della Fimosi) ( qulache immagine la triova su www.erezione.org) e non dovrebbe creare nessun tipo di problema per parlarne con il proprio medico di famiglia che potrà consigliarle come e dove poter risolvere il problema ( cosa sostanzialmente semplice).
Il fatto di dirlo "in famiglia" dipende da lei ma chiaramente sarebbe "sciocco" dover affrontare un problema medico, chirurgico all'insaputa dei propri genitori anche se legalmente maggiorenne.
ne parli con il suo medico che troverà il modo per aiutarla anche in questo
cari saluti