Utente 351XXX
egregi dottori, dal mese di febbraio 2014 circa, ho cominciato ad accusare gonfiore al dito medio della mano destra a livello della falange internedia, senza ricordare di aver avuto nessun trauma rilevante o puntura di insetti ecc.,
questo gonfiore è andato a peggiorare progressivamente associandosi anche a dolore e difficoltà a piegare il dito. Ad aprile ho fatto un RX che non ha rilevato niente a livello osseo, al che l'ortopedico mi ha consigliato di consultare un reumatologo il quale mi ha sottoposto ad analisi del sangue per rilevare artrosi e artrite o gotta tutti nella norma e RNM anch'essa senza nulla da rilevare oltre ad assumere antinfiammatori orali e locali. Ho fatto altri consulti ortopedici e reumatologici oltre che ecografia ed ecocolodoppler risultati nella norma, il dito è rimasto sempre in questo stato iniziale e attualmente non so più a chi rivolgermi dato che nessuno capisce di cosa può trattarsi.
Vi prego di darmi qualche consiglio per sapere chi consultare o cosa possa essere. Grazie, P. G.
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

se non c'è nulla a livello scheletrico o articolare, evidentemente si tratta di un ispessimento dei tessuti molli.

La RM dovrebbe segnalare un ispessimento a carico del sottocute oppure delle guaine tendinee (sinovia).

Non posso valutare un esame che non ho visto.

Potrebbe però fare anche un'ecografia con sonda ad alta frequenza: magari si riesce ad apprezzare qualche dettaglio sino ad ora sfuggito.

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2014
grazie per la sua risposta, ma mi dica, eventualmente fosse questa la causa, come si risolverebbe il problema?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Ha per caso dolore anche lieve ?
[#4] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2014
si, tastando a livello dell'articolazione sul lato sx (lato indice) dove è maggiormente localizzato il gonfiore
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di un processo infiammatorio (sinovite) a livello della capsula articolare della IFP del dito.

Se l'eco lo dovesse confermare, potrebbe essere sufficiente una terapia locale con laser + ultrasuoni.