Utente 332XXX
Salve
Da qualche giorno la mia ragazza non sta bene. Due settimane fa mentre facevamo petting, per sbaglio si è toccata la vagina con un dito che era bagnato di liquido per eiaculatorio. Però non c'è stata penetrazione. Dopo qualche giorno ha cominciato a avere della nausea durante il giorno e leggere perdite di sangue vaginali (sangue di colore rosso intenso). A distanza di due settimane dal l'evento, le perdite di sangue sono scomparse, ma comunque la nausea persiste quotidianamente. Potrebbe essere rimasta incinta?
Oppure la nausea è solo dovuta ad ansia e paura per questa eventualità?
Vi ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,premesso che senza una penetrazione ed eiaculazione intravaginale la gravidanza é un miraggio,da quanto racconta,é evidente che la sua ragazza abbia in corso le mestruazioni,di cui un sintomo frequente é la nausea.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2014
Grazie della risposta dottor Izzo. Se pensa che non sia possibile che sia incinta allora siamo più tranquilli. Il fatto è che le mestruazioni ancora non le ha, per adesso solo nausea. Ma a questo punto allora sono convinto che sia dovuta alla paura.
Grazie ancora