Utente 323XXX
Dottore buongiorno, le scrivo in quanto avrei necessita' di un vostro consulto.

Io e mia moglie sono circa 2 anni che stiamo provando a concepire io ho 37 anni lei 38).
Ci siamo gia' rivolti alla ginecologa di mia moglie e a me ha fatto eseguire presso il suo laboratorio lo spermiogramma che allego:

Parametri Microscopici:
N° Spermatozoi (milioni/ ml): 25 (V.N.: 20)
N° totale/ eiaculato (milioni): 50
Morfologia: Tipici (%): 15 (V.N.≥30)
Immaturi (%): 10
Atipici ( %): 75
Note: -
Cinetica:
Motilità 2^ ora : 50% (VN: a+b ≥ 50)
Modalità della Motilità (%):
a) Rettilinea Progressiva Rapida: 10
b) Rettilinea Progressiva Lenta: 20
c) Non Progressiva / Discinetica: 20

Parametri Macroscopici:
Volume ml: 2
Colore : Proprio
Viscosità: Normale
Fluidificazione: Omogenea
pH: 7,8 (V.N.:7,2 - 8)

Conclusioni: Astenoteratozoospermia lieve. ( V.N. Secondo WHO 1999)

Inoltre ho eseguito anche una ecografia testicolare, referto:

Tutto nella norma, mi ha solo riscontrato un varicocele sinistro di I°- II° Grado.

La mia domanda e' questa: potrebbe essere il varicocele la causa della non riuscita fecondazione?? Sarebbe il caso di operare?

Per un periodo ho assunto anche Proxeed in bustina.

C'e' qualcosa che possiamo fare???

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente come prima cosa le dico che è scorretto fare fare una sua valutazione da un ginecologo, in oltre lo spermiogramma darebbe ripetuto in un centro dove utilizzano i parametri WHO almeno 2010. per quanto riguarda eventualmente il varicocele, a 37 anni operarlo non darebbe un gran giovamento.