Utente 323XXX
Dottore buongiorno, le scrivo in quanto avrei necessita' di un vostro consulto.

Io e mia moglie sono circa 2 anni che stiamo provando a concepire io ho 37 anni lei 38).
Ci siamo gia' rivolti alla ginecologa di mia moglie e a me ha fatto eseguire presso il suo laboratorio lo spermiogramma che allego:

Parametri Microscopici:
N° Spermatozoi (milioni/ ml): 25 (V.N.: 20)
N° totale/ eiaculato (milioni): 50
Morfologia: Tipici (%): 15 (V.N.≥30)
Immaturi (%): 10
Atipici ( %): 75
Note: -
Cinetica:
Motilità 2^ ora : 50% (VN: a+b ≥ 50)
Modalità della Motilità (%):
a) Rettilinea Progressiva Rapida: 10
b) Rettilinea Progressiva Lenta: 20
c) Non Progressiva / Discinetica: 20

Parametri Macroscopici:
Volume ml: 2
Colore : Proprio
Viscosità: Normale
Fluidificazione: Omogenea
pH: 7,8 (V.N.:7,2 - 8)

Conclusioni: Astenoteratozoospermia lieve. ( V.N. Secondo WHO 1999)

Inoltre ho eseguito anche una ecografia testicolare, referto:

Tutto nella norma, mi ha solo riscontrato un varicocele sinistro di I°- II° Grado.

La mia domanda e' questa: potrebbe essere il varicocele la causa della non riuscita fecondazione?? Sarebbe il caso di operare?

Per un periodo ho assunto anche Proxeed in bustina.

C'e' qualcosa che possiamo fare???

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente come prima cosa le dico che è scorretto fare fare una sua valutazione da un ginecologo, in oltre lo spermiogramma darebbe ripetuto in un centro dove utilizzano i parametri WHO almeno 2010. per quanto riguarda eventualmente il varicocele, a 37 anni operarlo non darebbe un gran giovamento.