Utente 253XXX
Gentili Dottori,
sono una donna di 32 anni, sono stata sempre in "sovrappeso" ed ho sempre avuto molta difficoltà a dimagrire. Il mio peso negli ultimi anni si è sempre aggirato intorno ai 70 kg anche se, soffrendo da circa 7 anni di disturbo da attacchi di panico, ho dovuto assumere per alcuni periodi Paroxetina che mi portava ad un aumento ponderale di circa 5 -7 kg in media. Nel 2011 ho portato avanti una gravidanza dopo la quale pesavo 70 kg, ovvero 5kg in meno rispetto a prima di rimanere incinta (75); questo l'ho associato al fatto che ho mangiato molto poco in gravidanza avendo avuto molte nausee e molto reflusso. Successivamente al parto (2 anni fa) ho avuto una depressione ed ho assunto Paroxetina per circa un anno, ingrassando però solo 2 kg ed arrivando quindi a pesare 72 kg. Veniamo al dunque. Da Dicembre ad Aprile sono dimagrita 5 kg (da 72 a 67) senza cambiare alimentazione. Poi sono rimasta stabile a 67/68fino a Giugno. Ad oggi invece sono dimagrita un altro kg e mezzo arrivando a 66 kg. Come mai questo dimagrimento non cambiando l'alimentazione? E' un dimagrimento moderato o troppo repentino? Può essere una spia di qualcosa di grave? L'unica cosa che è cambiata da dopo il parto rispetto al passato è la vita quotidiana, che è decisamente molto più frenetica e stressante, considerato l'impegno che porta essere mamma di una bambina di due anni, studiare e lavorare. Infine faccio presente che a Marzo ho controllato la tiroide ed ho scoperto di soffrire di Tiroidite Autoimmune ma dato che gli ormoni tiroidei rientravano ancora nella norma non mi è stata prescritta terapia.
Mille grazie.
Cordialmente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. signora,

un calo ponderale di 6 kg in sei mesi non è preoccupante e potrebbe essere la diretta conseguenza del Suo nuovo stile di vita, più frenetico e dispendioso dal punto di vista energetico non supportato da un regime alimentare congruo, come Lei stessa ha ben evidenziato ("L'unica cosa che è cambiata da dopo il parto rispetto al passato è la vita quotidiana, che è decisamente molto più frenetica e stressante, considerato l'impegno che porta essere mamma di una bambina di due anni, studiare e lavorare").

Oltre al controllo della funzionalità tiroidea, ha effettuato altri esami di routine?


Prego.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 253XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dr Marcolongo,
grazie per la cortese risposta.
Le riporto i risultati delle analisi fatte ad aprile, ovvero le ultime:

ANTICORPI ANTITIREOGLOBULINA 225.6** RIF. <71.5 POSITIVO
ANTI PEROSSIDASI TIROIDEA 18,4 ** RIF. 1-6.9
FT3 2.93 RIF 2.53-3.77
FT4 0.86 RIF. 0.73-1.72
TSH 3.37 RIF. 0.25-5
TIREOGLOBULINA 1.20 RIF.0-50

VES 2 RIF. 0-20

EMOCROMO
WBC 5 RIF. 4-10
NEU% 55.7% RIF. 37-75
EOS% 3.3% RIF. 0-6
BAS% 0.1% RIF. 0-2
LYM% 32.1% RIF. 20-55
MON% 8.8% RIF. 2.5-11
NEU# 2.8 RIF. 1.4-7.5
EOS# 0.16 RIF. 0.0-0.60
BAS# 0.01 RIF.0.0-0.20
LYM# 1.6 RIF. 1.0-4.5
MON# 0.45 RIF. 0.10-1.0
RBC 4.85 RIF. 3.80-5.40
HB 13.6 RIF. 11-16
HCT 38.8 RIF. 35-47
MCV 79.9** RIF. 80-92
MCHC 35 RIF. 32-36
RDW-cv 11 RIF. 11-15
RDW- sd 37.7
PLT 216 RIF. 150-450
MPV 6.9 RIF. 6-11
PCT 0.15** RIF. 0.15-0.36
PDW 9.2 RIF. 8-15

Il mese precedente (marzo) avevo fatto altre analisi, le riporto solo i valori fuori range e quelli che mancano nelle ultime:

EMOCROMO
HCT 37,9** RIF. 38-46
RDW 15.3** RIF. 11.5-14.5
WBC 4.3** RIF. 4.5-10 (PS.da dopo il parto si sono sempre aggirati sui 4,1/4.6)
TSH 6.61** RIF. 0.3-4.4 (ad aprile è rientrato spontaneamente)

COLESTEROLO TOT 191 RIF. <200
COLESTEROLO HDL 84 RIF. 45-100
COLESTEROLO LDL 105 RIF. 100-130
TRIGLICERIDI 81 RIF. 30-150
GOT/AST 19 RIF. 15-37
GPT/ALT 21 RIF. 12-78

Attendo un suo gentile parere.
Di nuovo mille grazie.
Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

i pochi esami effettuati escludono altre cause.

Al momento prevale l' ipotesi presa in considerazione nel mio precedente post.


Prego.
Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 253XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dr. Marcolongo,
quali altre analisi mi consiglia di eseguire?
Molte grazie.

Cordialmente