Utente 319XXX
salve
,tre gg fa ho dovuto accompagnare la mia Mamma (80enne) in pronto soccorso per dolore toracico irradiato al braccio sx e al giugolo-dopo averle eseguito 1 ECG e monitoraggio cardiaco per circa 15 h le e' stato diagnosticata fibrillazione atriale-
alla dimissione da p.s. e' stata assegnata una visita cardiologica c/o l'ambulatorio aritmie per il 15 luglio, nel frattempo e' stato prescritto clexane 8000 1 fl ogni 12 h + coumadin 1 cp a gg x 5 gg .......poi prelievo per vedere PT e INR

E' fattibile somministrare per ora entrambi i farmaci citati?
il medico di famiglia dice di procedere in questo modo ma io non ne sono troppo convinta...... e' possibile per cosi' tanto tempo una terapia col clexane 8000 fl?
attendo Vs risposta a brevissimo e ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Gentile Sig.ra
La procedura è giusta in quanto la fibrillazione striale è accompagnata da un rischio di ictus , sopratutto se il cuore dovesse ritornare in ritmo sinusale. La somministrazione contemporanea di Clexane e Coumadin è fatta apposta per proteggere da subito il paziente sino a che il coumadin non tara' pieno effetto e porterà in range il valore idi INR ( che è il valore che indica se > 2 una adeguata coagulazione).
cordiali slauti
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
grazie 1000 Dr.
Buona giornata!
[#3] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
senta Dr,, avrei bisogno di chiedere una cosa:tutti gli ematomi e bozze varie causati dal clexane 8000 fl come di fanno a riassorbire?
e' meglio somministrare qualche prodotto sulla cute?
grazie in anticipo se ni fara' sapere
saluti