Utente 351XXX
Salve,
premetto che sono un ragazzo di 30 molto sportivo e che nn ho mai avuto alcun tipo alle ginocchia.
In data giugno 2013 ho iniziato ad accusare dopo una partita di calcio un dolore,alla pressione,nella parte inferiore esterna della rotula del ginocchio dx e dolore sotto la stessa dopo aver tenuto piegato il ginocchio per piu di15min, che scompare appena stendo l'arto.
mi sono rivolto ad ortopedico e fisioterapista facendo una rsm.
nulla da rilevare tranne: Il tendine rotuleo risulta ispessito,ad aspetto fusato e presenta segnale alterato in corrispondenza della sua inserzione prossimale in verosimile rapporto a quadro di tendinite.
dopo aver provato:onde d'urto,tecar, mesoterapia e vari antinfiammatori in data 17 dicembre 2013 ho eseguito un intervento di:
tenolisi porzionale prossimale terzo medio tendine rotuleo, apicectomia polo inferiore della rotula ed apposizione di fattori di crescita piastrinici autologhi e mini release alare esterno.
Oggi a distanza di 6 mesi dopo aver fatto apposita fisioterapia piu un mese di magnetorerapia e aver provato vari antinfiammatori ho sempre il problema di dolore quando tengo il ginocchio piegato per piu di 10/15 min. ed ho un forte dolore all'apice della rotula che nn mi fa effettuare alcun tipo di sport.Nonchè il tendine rotuleo molto inspessito.ho gia effettuato una rms di controllo la quale ha avidenziato una infiammazione generale del ginocchio ma relativa all'intervento e nulla di altro.
Visto la poca disponibilita del mio ortopedico vorrei gentilmente chiedervi quanto sia il tempo di recupero per un intervento del genere, e se esiste un metodo per migliorare la mia situazione in quanto mi sembra assurdo che dopo 6 mesi io abbia ancora questo dolore continuo.
distinti saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Valassina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Con una storia di questo genere qualsiasi valutazione a distanza sarebbe scorretta e imprudente. I fattori che possono causare una gonalgia possono essere molti e di natura molto diversa. Possono riguardare cause molto lontane dal ginocchio come cause del ginocchio, ma non a carico dell' apparato estensore, oppure a carico dell' apparato estensore, ma con elementi non ancora evidenziati dalle indagini fino ad ora eseguite.
Visti i problemi di contatto con il suo chirurgo, prend ain consoderazione un secondo o terzo parere.
Cordialita'
Dr. A. Valassina