Utente 259XXX
Buongiorno.
47 anni, soffro di PKD (entrambi i reni). Malattia familiare, mia madre ne soffriva ed è mancata per un aneurisma nel cervello che ha sanguinato. Funzionalità renale: direi nella norma (creatinina 1,30). Terapia: unipril 10mg (giornaliera), moduretic 5+50 (a giorni alterni). Seguo una dieta iposodica (ed ipocalorica, just in case). Non bevo alcolici, non fumo. Da qualche giorno la mia pressione è particolarmente bizzarra: l'ultima lettura - stamattina - è stata 110/91, polso 78. Mi rendo conto che i reni policistici sono i maggiori responsabili di questa situazione, e tuttavia mi chiedo: c'è qualcosa che sto facendo in particolare che peggiora le cose? Normalmente i farmaci controllano la pressione abbastanza efficacemente, e non vedo nulla di quanto accade in questi giorni che possa giustificare questo peggioramento. A parte forse il freddo - ma comunque le temperature si mantengono oltre i 24 gradi. Grazie per il vostro interesse.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Credo che occorre valutare più attentamente se i valori pressori che riscontra siano dovuti ad un mancato controllo da parte della terapia farmacologica che osserva o meno.....per questo le consiglio un Holter pressorio delle 24 h e una lettura a riguardo: http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo dottor Rillo,
la ringrazio per la risposta, veramente sollecita. Temo che quanto lei scrive sia vero: procederò con le analisi, dopodiché il mio medico curante potrà darmi dei consigli. Aggiungo - per statistica - che la cosa che più mi insospettiva è la sperequazione tra sistolica (stamane ore 11 era 107) diastolica (89) e battito (55). Sono dati che non riesco ad interpretare. Soprattutto visto che le ultime analisi mi davano risultati dalla dieta confortanti (sodio nel sangue 135 meq/l, potassio 4,54 e creatinina 1,2). Volevo aumentare un po' il sodio vista la stagione estiva: ma con questi valori di pressione, non oso farlo.
Con i miei più sentiti ringraziamenti