Utente 285XXX
Gentili dottori,

Sono una ragazza di 23 anni; Da quando sono adolescente ho un problema, credo correlato alla pressione bassa.. Ogni volta che devo restare qualche minuto in piedi senza muovermi (non ho nessun problema se cammino o faccio sport) mi sento svenire, la visione diventa offuscata (vedo come delle macchie di luce verdi davanti agli occhi), ho nausea e vampate di calore.. a quel punto mi siedo/sdraio per terra e mi passa!
In media a riposo ho la pressione a 100-60 (spesso scende ulteriormente) e una frequenza sui 100.
Le ho già provate tutte: integratori di sali minerali, liquerizia, sale, calze graduate, ma non cambia nulla, non riesco a stare più di due minuti in piedi!
Il mio medico di base mi ha semplicemente detto di prendere il Polase, quindi mi rivolgo a voi: avete qualche altro consiglio? Dieta consigliata? E quale tipo di specialista potrei consultare per scoprire le cause del mio malessere?
[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
I sintomi che descrivi fanno pensare ad una condizione che prende il nome di ipotensione ortostatica. Tale disturbo è causato da una alterata risposta nella regolazione pressoria quando il soggetto assume la posizione ortostatica. Le cause possono essere molteplici ma grazie al cielo nella maggioranza dei casi si tratta semplicemente di un problema su base costituzionale neurovegetativa. Il mio consiglio quindi, una volta escluse le cause organiche più importanti e prima di ricorrere ai farmaci che con diverso meccanismo vengono utilizzati per migliorare il tono vasale, è quello di utilizzare metodi naturali come per esempio quello proposto da padre Sebastian Kneipp che con le sue docce / bagni alternati caldi e freddi risulta molto utile anche come ginnastica vascolare. Saluti cordiali.