Utente 867XXX
Sono un uomo di 40 anni; da circa 20 giorni avverto un senso di dolore al pene all'inizio e alla fine dell'espulsione dell'urina.
A volte, dopo avere urinato mi capita di avvertire un senso di prurito interno al pene che sembra estendersi fino allo sfintere.
All'inizio ho manifestato la situazione al mio medico di famiglia credendo che si trattasse di una semplice cistite e lui mi ha prerscritto un farmaco costituito da due semplici bustine di cui non ricordo il nome; Con questo rimedio la situazione è sembrata migliorare ma dopo qualche giorno i sintomi sono ricomparsi.
Secondo voi si tratta di un'infezione alle vie urinarie o di cos'altro?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Enrico
24% attività
4% attualità
12% socialità
ORBASSANO (TO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Dalla descrizine del caso potrebbe effettivamente trattarsi di una uretrite, ovvero di un'infezione causata abitualmente da batteri, micoplasmi o clamidia.
Prima di iniziare una nuova terapia antibiotica, consigierei di effettuare un tampone uretrale ed un antibiogramma, per poter poi instaurare la terapia più appropriata.
Saluti, S. Enrico
[#2] dopo  
Dr. Petar Bojanic
24% attività
0% attualità
0% socialità
()
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2003
Mi sembra che sia piu' problema di prostata che di uretra. Il mio consiglio: l'esame di un urologo