Utente 758XXX
Sono un uomo di 40 anni alto 170 cm e peso 78 Kg, ho l'epatite B a seguito del quale faccio l'ecografia addominale ogni 2 anni, il referto a carico della colecisti è: colecisti conformata ad uncino, ben distesa, con pareti ispessite come per colecistosi, a contenuto transonico, priva di patologia litiascica, sede di almeno 5 vegetazioni endoluminale, di diametro compreso tra 5 e 7,1 mm di probabile natura adenomiomatosa.
Non ho mai avuto coliche e problemi digestivi.
Vorrei sapere se devo operarmi o fare una nuova eco tra 3/6 mesi e vedere se sono aumentate di volume e numero.
Prendo attualmente il dursil 225 mg la sera prima di andare a dormire, il dosaggio è corretto? Per quanto tempo devo prenderlo?
Devo seguire una dieta? Se sì quale?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile utente
la colecistectomia per adenomiosi della colecisti trocva la sua indicazione per la ipotetica trasformazione degli adenomi in neoplasie maligne.
Purtroppo non esiste una sfera di cristallo che riveli "se e quando" questa trasformazione possa avvenire, nè esiste una certezza della loro attuale natura ("probabile natura adenomiomatosa") per tale motivo si pone indicazione chirurgica alla colecistectomia.
La scelta viene in genere presa insieme al medico curante ed al chirurgo operatore.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
in aggiunta a quanto già scritto dal collega Dott. Nardacchione (che saluto !) vorrei, nel tentativo di rassicurarla, chiarirle alcuni punti.
Esistono diverse ipotesi in merito alla possibile trasformazione in neoplasia maligna degli adenomiomi della colecisti;
Generalmente se l'adenomioma supera 1cm vi è indicazione alla colecistectomia; nel Suo caso l'indicazione è fondamentalmente da porre in relazione al numero degli adenomiomi riportati ("..sede di almeno 5 vegetazioni endoluminale, di diametro compreso tra 5 e 7,1 mm di PROBABILE natura adenomiomatosa..").

Cordiali Saluti


Dott.ssa M.M.Morelli