Utente 651XXX
Gentile dottore. Non taglio i capelli dal 2003. Premetto che in passato ho stressato parecchio i miei capelli, perchè avendoli molto ricci e crespi e sempre non lunghi(fino al collo),desideravo averli lisci.
Quindi ho fatto uso di stiratura in crema e piastra. I miei capelli si sono sfibrati eccessivamente divennero più secchi, bruciati, che si spezzavano e con doppie punte.
Ho deciso di dire così basta! Non stirandoli più ne con crema e ne con la piastra (tranne la frangia che mi piace liscia), i capelli in poco tempo sono diventati ancora più corti. Pian piano ritornava il mio riccio naturale e da 3 anni a questa parte non faccio più stirature varie. I miei capelli però non accennano alcuna crescita. Tranne per la frangia che è abbastanza cresciuta.
Tengo i capelli fini, molto ricci e crespi. Uso una maschera ristrutturante una volta a settimana. Ma in tutta la mia vita non ho mai avuto i capelli lunghi. Da piccola ho avuto un piccolo record...ma la mia parrucchiera mi disse che erano piene di doppie punte e che se non le tagliavo non crescevano. Da li poi ho iniziato a stressarli con stirature.
Cosa mi consiglia di fare? Perchè da 3 anni a questa parte i capelli sono sempre corti? in attesa di una sua risposta. La ringrazio in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
i capelli sono peli che possono avere tempi di anagen , cioè di crescita variabili, ma 3-4 anni pur non essendo la regola nella donna, sono ancora plausibili.
per altre determinazioni ed ev diagnosi e terapia , occorrerà la visita per capire meglio la situazione obiettiva.
cordialità