Utente 351XXX
slave dottori grazie per il servizio che prestate, ecco il mio quesito quando pratico la corsa dopo 20 minuti circa avverto un dolore al petto non di grandissima intensità, essendo ansioso ho fatto un ecocardiogramma dove non è stata trovata nessuna anomalia a parte gli apparati valvola di destra che sono minimamente incontinenti ma mi è atto detto che è fisiologico cosa significa? Il dolore al petto persiste, devo precisare che non è intenso e occupa un area piccola del petto, grazie per la vostra attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi più che un ecocardiogramma lei avrebbe dovuto fare un test da sforzo, che ovviamente le consiglio....Lo faccia e poi ne riparliamo.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2014
grazie per la sua risposta immediata dottore, l'ecg da sforzo lo feci quando giocavo a rugby quando avevo 16 anni e non si scontrò alcuna anomalia, Il dolore si presenta anche quando mi stiro il petto e si presenta solamente correndo quando cammino in montagna ad alta quota non mi accade nulla la prego mi dica che non sono cardiopatico devo aggiungere che ho sofferto di attacchi di panico e ho fatto una cura a base di citalopram ora ho nuovi dubbi che il mio cuore sia malato e ho tanta paura alcune volte avverto un battito più forte dell'altro ma se respiro normalmente questo non accade è normale? grazie per la sua attenzione
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ora è più chiaro...non è cardiopatico, ma solo ansioso. Non sottovaluti l'ansia. La curi e bene con l'aiuto diuno psicologo, oltre che con i farmaci.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2014
scusi ancora se la disturbo dottore, ma quindi il dolore al petto e i battiti che sento alcune volte più forti nelle costole parte sinistra sotto il capezzolo sono dovuti tutti all'ansia grazie dottore per l'attenzione