Utente 346XXX
Salve sono un ragazzo 38 enne il mio problema e' che dall'eta' di 18 anni ho una tacchicardia sinusale molto fastidiosa trattata con lorazepam e inderal 40 con scarsi benefici vorrei chiederle se esistono in commercio betabloccanti più efficaci per coprire almeno l'intera giornata visto che sono anche stato sottoposto ad ablazione della via anomala nel 2006 per espisodi di tpsv

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'ablazione che ha fatto e la tachicardia sinusale persistente sono 2 condizioni indipendenti. Occorre capire perchè lei ha una tachicardia sinusale (se di sinusale si tratta) e se veramente merita di essere trattata in maniera diretta o indirettamente curandone le cause (se identificabili e molto spesso extracardiache).
Cordialmente
[#2] dopo  


dal 2014
scarica barile
[#3] dopo  
 Staff Medicitalia.it
44% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2000
Queste tipo di repliche a fronte di una risposta di uno specialista non sono consentite: il suo account viene bannato.

Grazie,
staff@medicitalia.it