Utente 337XXX
dottori è da 2 giorni che ho dolori al petto sia nella parte sinistra,sia in centro che parte destra..sono in cura con omeprazolo per sospetto reflusso con esofagite anche se secondo me non centra nulla perchè fiato corto e sensazione di gola chiusa sono rimaste. il dolore arriva anche alla schiena, e stasera ho un senso di forte stanchezza. ho notato che certe volte ho anche un dolore strano alla gamba sinistra che va e viene. sono stato al ps 1 settimana fa per quel senso di gola chiusa e mi avevano fatto ecografia addominale, 2 ecg, analisi del sangue con emocromo e rx torace ed era tutto ok. dottori la mia paura è che mi stia venendo un'infarto sono preoccupato. oggi sono salito in macchina e ho sentito un dolore forte al petto che diventava piu' forte respirando ( successo solo oggi e durato 5 minuti). dottori secondo voi cosa potrebbe essere? potrebbe essere il cuore? sono un ragazzo molto ansioso e ipocondriaco..aspetto una vostra risposta.cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
lei sà di essere ansioso e ipocondriaco, come riporta, quindi sà anche che l'ansia crea i presupposti per avvertire in maniera impropria sintomi che spesso non hanno l'origine organica che la mente ci porta a pensare.....
Oltretutto se i dolori al petto che descrive sono di così lunga durata e a riposo, soprattutto alla sua età, è estremamente difficile che siano di origine cardiaca. Infine la negatività degli ECG in PS ci tranquillizza ulteriormente. Le consiglio invece di rivolgersi ad un bravo psicologo che saprà sicuramente aiutarla più di quanto non si possa fare noi da cardiologi.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
dottore la ringrazio per la veloce e cordiale risposta...i dolori vanno e vengono e si ripetono piu' volte in una giornata..ho smesso anche di fumare da un mese dopo 10 anni e sembra sempre peggio invece di migliorare..dottore puo' essere anche un dolore muscolare o articolare? perchè ieri mentre mi mettevo a sedere ho avuto questo forte dolore al petto,di notte dormo bene e dal mattino cominciano i dolori..tempo fa avevo fatto anche raggi alla cervicale ed era risultato l'abolizione della fisiologica lordosi..è da un po' di tempo che sono molto sedentario anche per la paura di fare attivita' fisica visto che ho avuto anche episodi di tachicardia durati 5 minuti circa sui 120/130 battiti...la mia piu' grande paura è il cuore e con questi dolori sono davvero preoccupato.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
da cardiologo non posso esprimere opinioni che riguardano altre branche della medicina...Lei però dovrebbe ascoltare di più i consigli che diamo, se ci pone delle domande...La mia opinione l'ho già espressa, con relativo consiglio...
Saluti