Utente 352XXX
Salve,scrivo a nome di mia cugina,una ragazza di 30 anni,anemica.
Da un po' di tempo avverte tachicardia,ha misurato la pressione e risulta un po' alta.
E' stata visitata da un cardiologo,che le ha prescritto delle analisi,riguardanti la funzionalità renale:acido vanilmandelico,azotemia,creatinina crearance,creatinina.
Dovrà anche effettuare un eco doppler.
La mia domanda è:esiste una correlazione di eventuali problemi renali con la tachicardia? Perchè deve effettuare queste analisi? Vorrei gentilmente capire un po' la situazione,cordialmente Filippo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Gli esami richiesti sono corretti e correlati a chiarire l condizione legata al riscontro di ipertensione arteriosa e di tachicardia. Non esistono correlazioni tra tachicardia e i problemi da lei riferiti .
Stia tranquilla e si lasci guidare dal suo cardiologo che mi sembra abbia intrapreso la giusta strada
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la risposta,volevo solo avere delle informazioni in merito,ovvero,perchè questo tipo di analisi? Se non vi è una correlazione tra tachicardia e reni?