Utente 544XXX
Buongiorno Dottori,

è tanto tempo che non scrivo un consulto ma oggi ne ho veramente bisogno.
Vengo al dunque, ultimamente, vale a dire da qualche mese, soffro di palpitazioni davvero fastidiose. Il mio cuore batte regolarmente ma è sento il cuore che mi esplode dal petto ed una sensazione pressione o meglio oppressione al petto....
Non parliamo poi di quando faccio anche solo due passi, il respiro è super affannoso ed ho delle occhiaie allucinanti.
Io sono in cura con daparox da circa 3 anni... prendo anche xanax all'occorrente.
Ma io leggendo su internet ho scoperto una malattia che rispecchia perfettamente i miei sintomi, vale a dire INSUFFICIENZA AORTICA.
La mia ultima visita cardiologica risale a 2 anni fa con ECG, ECG sotto sforzo e ECOCARDIOGRAMMA, e la diagnosi è stata di tipo ansiosa! Anzi il dottore mi consiglio 3 volte alla settimana attivita aerobica che io ovviamente non ho mai fatto per via della mia intolleranza allo sforzo.
Dottori io ho bisogno di sapere, ma perchè tutti dicono che il mio cuore sta bene ma io mi sento così??
E' così fastidioso questo battito violento... mi porta angoscia e dispnea.
Dovrei rifare un'altra visita cardiologica dopo tutte quelle che ho fatto in questi anni, tra cui due o tre al PS?
E poi un'altra cosa, il daparox o lo xanax possono causarmi problemi al cuore?

Grazie per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora
lei è completamente fuori strada....
L'insuffcienza aortica o ce l'ha o non ce l'ha e se gli ecocardiogrammi del passato non l'hanno evidenziata non la evidenzieranno nemmeno ora.
Il suo probelma è sempre lo stesso e non è cardiaco (ci creda o meno) perchè il suo cuore è sano. lei ha bisognonon solo di farmaci ansiolici (che già fà, da quanto ho compreso), ma anche di un supporto psicologico che solo una figura specialistica le può dare.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 544XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta dottore.
Mi creda è così difficile per me credere che questo malessere così intenso così vero sua frutto solo e soltanto della mia mente.
Ormai combatto da tanto tempo con questi sintomi che non so più dove e a chi rivolgermi.

Grazie mille comunque della Sua risposta.