Utente 352XXX
Salve a tutti.
Da qualche giorno l'ansia mi assale continuamente per un dubbio che non riesco a togliermi.
Sono un ragazzo molto giovane e, mercoledì 2 luglio, per la prima volta ho avuto un rapporto con la mia ragazza con coito interrotto, o meglio, senza alcuna eiaculazione. Non essendo molto informati al riguardo non eravamo a conoscenza dei rischi che stavamo correndo . Ciò che nel momento non ci ha fatto pensare a possibili rischi era il fatto che lei al momento di questo rapporto(peraltro molto veloce, non più di un minuto e mezzo) non era lontana dal ciclo( che avrebbe dovuto presentarsi a distanza di una settimana, quest'oggi, quindi ) , che aveva già alcuni sintomi quali dolore al seno, e che appunto io non ho eiaculato. Essendomi informato successivamente su questo genere di rapporto ho scoperto che molto dipende dal liquido secreto dalle ghiandole bulbouretrali, che può contenere o meno spermatozoi.
Premetto che al momento del rapporto, dopo varie stimolazioni che avrebbero spiegato la presenza di questo liquido, però il mio pene era piuttosto asciutto e quindi me deduco che non ci fosse alcun liquido.
Nonostante questi dati che forse dovrebbero rassicurare siamo entrambi molto agitati (oltre che pentiti per la nostra disinformazione e immaturità). Il ciclo avrebbe dovuto presentarsi oggi ma ancora niente.
Ultima informazione: due giorni dopo il rapporto la mia ragazza ha avuto qualche perdita (protrattasi anche nei giorni successivi) di un liquido dal colore piuttosto chiaro (tendente al biancastro ) .
A questo punto, seppur consapevole dell'impossibilità anche da parte di voi specialisti di dare una "sentenza" che sia assolutamente vera, chiedo se ho motivo di essere così agitato. Insomma, ci sono tutti i presupposti per una possibile gravidanza oppure le possibilità sono molto stanco. Ma soprattutto, le perdite di liquido biancastro sono perdite da impianto o normale spotting?
Ringrazio anticipatamente .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza una eiaculazione intravaginale,la gravidanza é da escludere.Va da se che l'inesperienza consigli di ricorrere ad un metodo anticoncezionale pi sicuro del coito interrotto .Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Quindi, le possibilità di una gravidanza dovuta a liquido pre eiaculatorio sono così basse?
Le perdite, sono semplicemente spotting premestruale anche se sopraggiunte successivamente al rapporto?
Distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...Tranquillo...
[#4] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio e spero vivamente che abbia ragione !