Utente 350XXX
Buona sera,
mi è stata configurata una esplorazione delle vie seminali per escludere eventuali ostruzioni. In cosa consiste tale esplorazione? E' una tecnica invasiva?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non so a cosa si triferisca poichè l' eplorazione delle vie seminali è un vocabolo alquanto vago: ecografia tranrettale? biochimica (acido citrio e fruttosio) dell' eiaculato? scrototomia esplorativa?, Vasografia?.
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Buona sera,
non mi è stato specificato ma andrebbe fatta nell'ambito di correzione del varicocele sx e di una biopsia al testicolo dx. Potrebbe essere una scrototomia. Chiederò delucidazioni, intanto vorrei capire se è un'operazione molto invasiva (si incide lo scroto?) e se può presentare complicazioni.
Le chiedo anche se la biopsia al testicolo si effettua con agoaspirato o incidendo lo scroto.
La biopsia verrebbe fatta per presenza di due calcificazioni non microlitiasiche a dx. E' opportuno fare una biopsia per valutare eventuali secondarismi? Vi è il rischio di "toccare" queste microcalcificazioni provocando conseguenze negative?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Veramente le ho parlato di diverse cose, illustrale tutte finiamo domani, senta quale è la sua e perchè viene fatta poi posti e saprò dire.