Utente 352XXX
Salve, circa un Anno fa ho scoperto leggendo su internet che avevo la fimosi (così credevo) quindi ho cercato di scoprire la glande con acqua tiepida. Ora riesco a scoprire la glande senza problemi, quando il pene è moscio riesco a scoprire il glande del tutto senza avere l'anello interno a esso. Mentre quando il pene è in erezione si scopre solo fino a metà circa, però se tirò giù la pelle manualmente riesco a scoprire il glande senza problemi, però mi si crea l'anello intorno. Se provo a far sparire l'anello sento il frenulo che si tira e da un po' fastidio quindi evito di farlo. Durante la masturbazione però anche vigorosa non ho alcun dolore o fastidio anche se scopro il glande fino alla fine e non di più Un altro problema è che sono molto timido e quindi non ho detto a nessuno di questo mio problema, e in più non voglio assolutamente fare l'intervento, quindi secondo voi potrei avere un rapporto senza grandi problemi? E in più vorrei sapere quanto dovrebbe misurare un frenulo normale.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste un parametro di riferimento ,esportabile per tutti,relativo alla normale lunghezza del frenulo.Se il prepuzio non scivola agevolmente su glande in erezione,con sensazione di "soffocamento" del glande,l'intervento chirurgico di rimozione del frenulo e/o di postectomia,parziale o totale,va preso in seria considerazione,al fine di garantire il benessere sessuale.Va da se che l'unica opinione che conti sia quello di uno specialista reale,cui la rimando.Cordialità.