Utente 107XXX
Buongiorno dottori . un consulto breve..sono in cura con paroxetina da 8 anni per attacchi di panico..e circa da 2 mesi anche con carbolithium. Inizialmente 450mg. E da 10 gg sono passato a 750. Ovviamente sono in cura dallo psichiatra.e da una settimana che ho un forte mal di testa, tachicardia, giramenti di testa e una continua nausea. Mi sento rintronato...gambe deboli.lo psichiatra dice che potrebbe essere ansia. Ma io non mi sento ansioso..ho fatto gia a novembre e dicembre ecg.exg sotto sforzo e ecg holter..tutto a posto. Cosi come la visita neurologica..secondo voi questo sintomo cosi come questa ansia forte puo essere dipendente dal cuore? La pressione a volte e alta. 145/100..a volte normale. Secondo voi da cosa puo esserr portato. ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No, il cuore non è responsabile di sintomi come quelli che riporta.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottore,non mi resta allora che pensare che sia l ansia a portarmi tutto questo...
[#3] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Dottore il cuore non c entra. ..ma questo mal di trsta continuo da 10 gg da cosa puo essere portato?
[#4] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Dottori..va bene che il cuore non c entra nulla...ma cosa posso avere? E da 9 gg che ho mal di testa..e oggi ho oltre a un fastidio dentro la testa...anche una stanchezza fisica..gambe.dure e deboli...faccio fatica a stare in piedi.non mi sento ansioso..mi sento mal di testa. Ieri fortissimo.oggi puu leggero...ma e come un fastidio interno...e questa debolezza muscolare fort sia al minimo sforzo sia senza far nulla...cosa può essere? La pressione e a posto. 130/85..ma non l ho mai avuta altissima da portarmi dei sintomi.potrebbe essere cervicale? O cosa? Grazie
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
io sono un cardiologo e mi limito a esprimere opinioni che riguardano il mio campo di competenze e come le ho già detto a mio giudizio i suoi sintomi non dipendono dal suo cuore. In tutta onestà sono portato a pensare che il suo reale problema continui ad essere l'ansia e per questo deve rivolgersi ad altre figure specialistiche e non a noi cardiologi.
Saluti