Utente 188XXX
salve,

vorrei un vostro parere in merito, sono un ragazzo di 29 anni, ed è da circa una settimana che sporadicamente (non tutti i giorni ) avverto brevi fastidi, fitte, nella zona dei testicoli, forse anche interno coscia, non riesco bene ad individuare con piu' precisione la zona. La prima volta che ho accusato il problema era sicuramente solo a destra, da alcuni giorni anche a sinistra.

Non saprei se può essere collegato, ma la settimana precedente alla comparsa di questo fastidio avevo cominciato a fare un pò di jogging, ho corso giusto un paio di sere. Erano diversi anni che non facevo un allenamento del genere, di solito faccio una vita abbastanza sedentaria. Dopo le corse non avevo questo fastidio, ma solo il classico affaticamento/indolenzimento dei muscoli delle gambe nei giorni successivi, cosa che ovviamente mi succede dopo qualche partita di calcetto(sempre sporadica).

Non ho mai fatto una palpazione accurata, ma ora noto che uno dei due testicoli è leggermente piu' basso, e palpando (cosa che mi porta un pò di fastidio) noto nella parte superiore di entrami i testicoli delle piccole "sacche" molli di un paio di cm circa come se fossero delle palline morbide attaccate sopra i testicoli. (ho letto che potrebbe essere l'epididimo??)

Sto temporeggiando prima di rivolgermi ad uno specialista, spero che la cosa rientri da sola, ma cosa potrebbe essere ?
In tutti i casi chi è piu' indicato, l'urologo o l'andrologo ?

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
per prima cosa sentirei il suo medico di base in quanto un dolore bilaterale testicolare è spesso secondario a un problema di schiena, tipico di chi riprende sport dopo sedentarietà. Quanto alla sensazione che sente potreebbe anche essere varicocele, o cisti. Ma meglio farlo sentire al suo medico di base.
[#2] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
varicocele anche a 29 anni ? sapevo che si verificava nella pubertà.
se è varicocele, significa che l'ho sempre avuto e solo adesso sento i sintomi ? oppure può essermi venuto solo ora ?

Aggiungo che a 19 anni sono stato circonciso a causa di fimosi, spero che all'epoca il varicocele sia stato controllato...

in tutti i casi penso che andrò dal medico di base a breve