Utente 353XXX
Buongiorno, ho in programma una visita tricologica con il mio dermatologo tra circa 3 giorni per fare un quadro riguardo la mia possibile alopecia androgenetica. È la mia prima visita.

Ultimamente vedevo alcuni capelli bianchi spuntare e oggi ho deciso di coprirli con una tinta nera (colore dei miei capelli) finche non fossero più omogenei nella distribuzione in quanto così come li ho ora son troppo antiestetici.
Il mio dubbio è questo: ho letto l'utile guida presente su questo sito per la visita tricologica e ho visto che ci sono molteplici esami di laboratorio (tra cui alcuni: microscopio, videodermatoscopia etc..) e mi chiedevo
1- se la tinta potesse in qualche modo compromettere la visita e gli esami di laboratorio (spessore o altro) dato che la tinta interviene sul capello e dopo averla fatta infatti mi sembra che i capelli risultino come più spessi.
2- dato che la visita si ripete a cadenza, se un giorno smettessi di fare la tinta i dati raccolti adesso con "capelli con tinta" sarebbero falsati dal fatto che poi son "capelli senza tinta".
In sostanza la tinta compromette questo tipo di visite? Devo avvisare il dermatologo della mia tinta?

Spero possiate rispondere a tutte le mie domande.
grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Suppongo che la sua sia una tinta non permanente, le cosiddette coprenti temporanee.
Non inficia piu' di tanto la visita , in quanto di regola il bulbo e' lo stesso indagabile, e non e' in grado , di solito, di indurre rotture e danni del fusto. Potrebbe dare qualche maggiore difficolta' a livello del cuoio capelluto se scarica tanto, quindi Va detto, ma verosimilmente se ne accorgerà comunque .
Cordialità
[#2] dopo  
353132

dal 2014
Grazie.
Esatto dovrebbe essere una temporanea (durata un mesetto), il problema è che leggevo sempre sul sito medicitalia, se non sbaglio proprio da una sua guida, che tali tinte di solito si "attaccano" al fusto, non penetrandolo, e quindi mi preoccupava il fatto che lo spessore potesse essere falsato, soprattutto per microscopio e dermatoscopio video. Però mi pare escludere tale possibilità.
Volevo inoltre chiederle un'altra cosa, curiosità ch emi è sorta ora, ma quelle permanenti (cioè le non temporanee) invece intaccano il bulbo che quindi non è indagabile? Percé mi par di aver intuito questo dalla risposta, ma forse ho travisato...
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Il bulbo no, ma essendo più aggressive , a volte possono creare danneggiamenti al fusto.il bulbo e il follicolo sono profondi , quindi....
[#4] dopo  
353132

dal 2014
La ringrazio moltissimo per le risposte, un'ultima informazione:
Mi diceva <<Potrebbe dare qualche maggiore difficolta' a livello del cuoio capelluto se scarica tanto, quindi Va detto, ma verosimilmente se ne accorgerà comunque >>
Pensavo comqunque di dirlo al dermatologo che effettuava la visita, mi preoccupava il fatto che magari l'avessi detto e mi avrebbe preso per stupido che dicevo una cosa insensata. Ma ammetto la mia ignoranza, ora vado piu sereno :D.

Ora sulla sua affermazione sopracitata volevo chiederle un paio di cose:
1) a livello di cuoio capelluto e visita di esso che problemi può dare la "scarica del colore" (potrebbe essere più particolareggiato che mi incuriosisce) perché ammetto che io da profano completo non vedo differenze sul cuoio capelluto. Non vorrei vanificasse la visita stessa.

2)Prossimamente potrebbe valere la pena magari prenotare la visita dopo una settimana da quando eseguo la tinta per evitare il fenomeno della scarica e interferenza con la visita?

La ringrazio e le auguro una buona serata.
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Speso capita nella visita di trovarsi dopo la tinta un cuoio capelluto colorato (la tintura viene scaricata sul cc per la maggior parte nei primi lavaggi).
Non e'un gran problema , ma meglio evitare se si può scegliere.Rimandi di una decina di giorni.
Cordialirt
[#6] dopo  
353132

dal 2014
Grazie mille, davvero utili le sue risposte.

Ho appena chiesto e posso rimandare a venerdi prossimo!

Grazi grazie e grazie!