Utente 317XXX
Gentili dottori,
Scrivo per avere qualche chiarimento in merito ad alcuni dubbi sull'argomento in oggetto. Il mio futuro marito, 28 anni, ha subito un intervento a circa 4 anni per fissaggio del testicolo destro. Non mi è stata mai molto chiara la causa, ma sembra che questo testicolo non fosse disceso del tutto (in alcune versioni della storia, invece saliva solo quando correva), in ogni caso l intervento, eseguito presso un noto ospedale romano, ha avuto buon esito e il chirurgo ha affermato che non avrebbe avuto più problemi. Il testicolo in effetti risulta in posizione, lui si è sviluppato normalmente e non ha problemi nè ormonali nè sessuali. Fra un paio di anni abbiamo in mente di cercare una gravidanza e per caso ho scoperto che questa pregressa problematica potrebbe avere avuto ripercussioni sulla fertilità. Da profana e ignorante a noi il testicolo operato sembra normale (anzi piû grande del controlaterale), lui ha una sessualitá spiccata (anche troppo) e rifiuta di farsi vedere da un medico (anche solo per controllo) e di effettuare un controllo del liquido seminale. La mia domanda è : è possibile che secondo la situazione descritta e lo sviluppo normale avvenuto in seguito ci siano state ugualmente conseguenze in termini di fertilità? Sul web si legge di tutto e di più e sono piuttosto confusa.... In base alla vostra esperienza un ex criptorchide è sempre ipo fertile? Vi ringrazio per l attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,invece di evocare fantasmi ed ipotesi,convinca il suo partner a dare un logico seguito a quanto subito in passato,in quanto il criptorchidismo merita un'attenzione particolare dalla pubertà in poi...per lo meno.In caso contrario,ve ne assumerete le eventuali,non scontate,conseguenze.Cordialità.