Utente 331XXX
carissimi dottori, mi chiamo Simona
un anno fa ho riportato dolori forti alla schiena, premetto che ci soffro da più di dieci anni e non riusciamo a trovare il motivo. un anno fa, come vi dicevo ho fatto dei raggi alla colonna lombosacrale perchè lamento sempre dolori alla parte sacrale. mi sento come se mi tagliassero questa parte e di conseguenza le gambe. ho fatto tutti i controlli ed è tutto negativo. l'ultimo esame fatto l'anno scorso dice:
rx della colonna lombosacrale:
areola di rarefazione strutturale della limitante somatica superiore di L3 da riferire ad ernia intraspongiosa di Schmorl. cenni di spondiloartrosi. ridotto lo spazio intersomatico L5-S1.
volevo sapere se il fatto che mi fa male la schiena e le gambe è dovuta dalla riduzione di spazio L5-S1 o dall'ernia; mi potete spiegare cosa significa intrangiosa, spondiloartrosi. grazie.
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
L"ernia di Schmorl non ha nessun significato clinico: si tratta di tessuto discale all'interno della vertebra che non prende contatto con le strutture nervose e non provoca dolore. Il dolore può essere provocato dalla artrosi vertebrale (questo è il significato di spondiloartrosi) o dalla discopatia L5 S1 oppure da altre cause che non sono necessariamente visibili con la radiografia. Le suggerisco di rivolgersi a un ortopedico esperto in patologie della colonna vertebrale per una attenta valutazione della sua situazione in modo da ottenere una diagnosi e il relativo trattamento appropriato.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
grazie per il suo esaustivo chiarimento. le auguro buona giornata