Utente 344XXX
Buonasera a tutto lo staff e molte grazie per l'attenzione,il mio problema principale è una tachicardia definita sinusale in base a degli accertamenti effettuati e vorrei sapere cosa ne pensate delle mie frequenze,ho provato ad effettuare una misurazione del battito cardiaco giornaliera:
ore8:00 sdraiato nel letto:75 bm
ore 11 un ora dopo colazione:104 bm
ore 13:00 prima di pranzare:87 bm
ore 15:00 un ora dopo i pasti: 94 bm
ore 18:00 sceso ed andato a fare un giro in auto: 95 bm
ore 20:00 prima di cena:83 bm
ore 22:00 dopo cenato:95 bm
ore 1:00 prima di dormire 78 bm
-questa e la misurazione effettuata in una giornata in cui non ho fatto nessun attività fisica e ho effettuato pasti regolari
ho effettuato un ecocardio uscito nella norma ed un holter 24 ore dove rilevava una frequenza media di 87 bm max 130bm e minima 54bm alle ore 2:00
avrei due domande da porre:
l'altra sera uscito con i miei amici dopo cenato ho provato a misurarmi la frequenza fuori ad un bar risultava 110-115 bm,è una frequenza preoccupante?
-cose ne pensate della mia frequenza è al di sopra della media?
grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La frequenza cardiaca e' notevolmente influenzata da molti fattori tra i quali l'ansia, oppure iperfunzione tiroidea ma molto piu' comunemente dall'assunzione di sostanze quali caffeina, alcoolici, bevande energetiche, ed il fumo.
Se lei non fosse consumatore di queste sostanze e' opportuno eseguire un HOlter cardiaco per valutare il comportamente della sua frequenza nelle varie attivita' quotidiane e nel sonno
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Grazie Dottore,ho effettuato un holter ecg dinamico 24 h un mese fa:frequenza media 87 bm,frequenza minima 54 bm alle ore 2:00(mentre dormivo) e frequenza massima 134 bm( ho salito le scale),assenza di RUN e 8 extrasistoli ventricolari.
esami tiroidei(ft3-ft4-tsh) usciti nella norma non fumo e bevo solo un caffe al giorno
la mia frequenza si aggira spesso sui 90-100 bm a riposo,secondo lei danneggerebbero il cuore tali frequenze?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quindi lei ha un hotel perfettamente normale.
Non vedo motivo di preoccupazione, come vedere quando lei dorme ha una netta riduzione della frequenza, confermando la sua indubbia componente ansiosa
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Capisco Dottore,ma statisticamente parlando,un soggetto tachicardico o meglio dire con una frequenza come la mia corre piu rischi a livello cardiologico? grazie ancora per la disponibilità.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il soggetto tachicardico è di solito ansioso e viceversa .
Le consiglio di consultare il suo curante per valutare la opportunita di una terapia .
Arrivederci