Utente 286XXX
Salve dottori, sto assumendo l'antibiotico macladin ( claritromicina) ed è uno dei pochi che posso assumere perché fanno parte della famiglia dei macrolidi... Però avverto dei disturbi psichiatrici... Io sono già in cura dallo psichiatra e assumo citalopram e mutabon mite( per la depersonalizzazione)... Ho notato che prendendo l'antibiotico la depersonalizzazione mi è aumentata e anche senso di confusione! Vorrei solo sapere se questo effetti che sono scritti nel foglietto illustrativo sono reversibili al momento del l'interruzione dell'antibiotico! Sono un po preoccupato... Grazie in anticipo!
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
gli effetti indotti dall'antibiotico sono reversibili al momento della sospensione