Utente 762XXX
Salve ho 40 anni, da otto io e mia moglie cerchiamo di avere un bambino ma niente (ps. ho anche l'idoneità per adottare ma anche questo campo è tortuoso e quasi impossibile a livello nazionale)abbiamo fatto quattro inseminazioni (ICSI) anche in centri specializzati come quello del Prof. Gianaroli di Bologna ma niente.
dopo appunto 8 anni mi sono recato da un andrologo che, dopo eco-doppler scrotale, mi ha riscontrato un varicocele del testicolo sx di 3° grado (nessun centro di econdazione assistita mi aveva mai detto niente).
Ora qui nasce il punto di domanda:
il mio andrologo dice che sarebbe meglio operare il varicocele
lo spermiologo invece mi dice che avendo un liquido seminale del 44% fecondo e che le rettilinee veloci sono il 20% e il 10% dopo due ore non devo operarmi appunto di varicocele.
Io sono terrorizzato dall'operazione perche ho paura di sentire dolore e comunque d'altro canto voglio un bebè. cosa mi consigliate?? Grazie saluti Alessio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la mia opinione é che in un uomo di 40 anni un varicocele asintomatico (cioé senza dolore) non vada operato.Inoltre,considerando l'insuccesso delle 4 ICSI praticate,credo che biologicamente il problema sia molto più complesso e la "chiave di volta" imprevedibile.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
In caso di reflusso continuo registrato al color doppler consiglierei la correzione del varicocele perchè si è dimostrato un miglioramento del tasso di fertilizzazione anche dopo fallimenti di ICSI. Il dolore non la deve spaventare perchè è di modesta entità. Per correttezza occorre dire che nonostante la correzione del varicocele in una percentuale significativa delle coppie la gravidanza non si verifica. E' un vero peccato che la vostra storia sia analoga a quella di molte altre coppie in cui solo dopo tanti anni il ginecologo si ricorda che per fare un bimbo bisogna essere in due e fino a prova contraria di sesso diverso.

Sintetizzando se il referto del colordoppler parla di reflusso continuo in ortostasi le consiglierei l'intervento.