Utente 281XXX
Salve dottori, mia nonna, 66 anni, ha scoperto oltre 18 anni fa casualmente di avere una grande cisti renale a SX di 10 cm circa che va a coprire quasi tutto il rene.
Volevamo sapere cosa è possibile fare, poiché anni fa le venne detto che non era possibile ne operare ne tanto meno aspirare la ciste, poiché sarebbe tornata inevitabilmente.
Ad oggi esiste un trattamento che possa risolvere questo problema in modo che lei possa essere più tranquilla? Grazie mille della disponibilità!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Giovanotto,
le cisti renali semplici sono formazioni assolutamente benigne, che necessitano di trattamento unicamente se sono in grado causare disturbi specifici. Questo accade perlopiù solo con cisti estremamente volumnose o numerose, diciamo nell'ordine dei 12-15 cm. Pertanto una cisti di 10 cm che non dà disturbo non deve essere toccata in alcun modo. Quando necessario, le cisti vengono perlpiù aspirate per puntura diretta sotto guida ecografica con una piccola anestesia locale. Così facendo la cisti non viene mai svuotata completamente, ma il liquido residuo è assolutamente ininfluente. E' pur vero che vi sia una qualche tendenza alla recidiva, ma molto raramente si raggiungono le dimensio i precedenti. L'intervento laparoscopico (di chirurgia a cielo aperto non se ne deve più parlare) è molto semplice, d'ogni modo le indicazioni vengono poste solo raramente.

Sluti