Utente 196XXX
Buon giorno gentile Dottore,
dal mese di novembre scorso mi sveglio al mattino con forti dolori alla schiena nella zona lombare mentre verso le natiche, li avverto come intenso bruciore.
Aggiungo che durante la notte quando mi sveglio, ho difficoltà nel cercare la posizione meno dolorosa...c'è di buono se così posso esprimermi, che per fortuna quando mi alzo definitivamente, nel giro di una oretta tutti questi dolori scompaiono senza lasciarmi difficoltà d' ambulazione diversamente dal mattino appena alzata.
La lastra ha evidenziato questo esito:

REFERTO: Canale vertebrale tendenzialmente stretto da L3 a S1. Alterazioni artosiche diffuse. Riduzione di ampiezza degli spazi intersomatici L3-L4 e L4-L5.
Scoliosi sinistro - convessa. Regolari le articolazioni sacro iliache.Liev retro-listesi di L4 su L5 E DI l5 su S1

Dopodichè il mio medico curante mi ha prescritto un ciclo di tecar senza ottenere alcun beneficio.
Essendo affetta purtroppo anche di FAP in terapia TAO, di conseguenza i farmaci prescrittimi sono blandi a base di tachipirina che pure assumendoli alla sera, mi provocano solo un sonno + profondo.

Mi prolungo con l'aggiungere che ultimamente ho seguito le indicazioni suggeritomi adottando un secondo cuscino che posiziono secondo la postura che assumo: sotto schiena se supina, tra le gambe se di fianco, o sotto l'addome se prona. La posizione prona è quella che ho assunto sempre da tantissimi anni (spesso involontariamente) e.... solo ora ho saputo quanto più essere nociva per chi ha problemi alla schiena!
Proseguo dicendo che In accordo con l'ematologo che mi segue, quindi con le dovute precauzioni, ho fatto 3 infiltrazioni + 10 tens, ma ogni notte/mattita , il problema si presenta cmq.
Ora sono qui a chiederVi gentilmente 2 pareri.
1) in quale direzione procedere : accurato parere di un ortopedico o fisiatra?
2) vorrei sostituire il materasso avendo dei dubbi sulla sua idoneità per la mia patologia ma, essendo una spesa non indifferente e tenuto conto della grande varietà di offerte sul mercato, sono molto disorientata sulla scelta, ecco perchè mi necessiterebbe un parere assolutamente medico e non quello interessato del venditore.

Scusate la lungaggine , resto in attesa di un Vs gentile riscontro.
Ringraziando molto anticipatamente. Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Generalmente, i dolori "al risveglio" che migliorano col movimento sono espressione di alterazioni artrosiche a carico della colonna vertebrale e sono frequenti nella popolazioni adulta. Il referto radiografico conferma tali alterazioni a carico degli ultimi dischi lombari.
A mio avviso è utile eseguire una valutazione specialistica ortopedica, per un accurato esame obiettivo ed una diretta visualizzazione delle immagini radiografiche per determinare l'entità delle discopatie lombari, l'eventuale prescrizione di ulteriori accertamenti ed i provvedimenti terapeutici indicati.
[#2] dopo  
19681

dal 2015
La ringrazio molto, seguirò il Suo suggerimento per la visita ortopedica che effettuerò a settembre visto il periodo.
.
Nel frattempo come dicevo sopra, vorrei sostituire il materasso, se non chiedo troppo.. un Suo consiglio?

GRZ 1000 e cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Generalmente, ai miei pazienti consiglio semplicemente un materasso di buona qualità, senza particolari indicazioni o controindicazioni.
[#4] dopo  
19681

dal 2015
Grz ...capito!!
Mi guarderò in giro provandoli, certo che è moolto difficile districarsi in questa marea di scelte.. di cui ogni venditore magnifica il proprio prodotto!!