Utente 329XXX
Salve dottori se possibile vorrei un nuovo parere medico nell'attesa di dover
Ritornare dal l'urologo che ci segue.
Vi riscrivo per riportarvi i nuovi dati dello spermiogramma di mio marito dopo l'operazione di
Varicocele. Il suo problema era l'astenospermia che però dopo solo tre mesi dall'operazione sembra già migliorata. Dall'operazione mio marito sta assumendo anche 2 flaconi di bioargenina che pare abbia fatto raddoppiare anche il buon numero di spermatozoi che già aveva. Comunque vi riporto solo i dati che interessano perché il resto è tale e quale a prima tranne che per la viscosità che qst volta pare solo leggermente aumentata e non sappiamo il perché.
Considerando un astinenza di 3 gg:
Numero totale: (129000000 prima) 288000000 (ora)
Motilita progressiva: (15% prima) 30%( ora)
Motilita non progressiva: (10% prima) 5% (ora)
Test di vitalità all'eosina: (17% prima) 33% (ora)
Spermatozoi normali: (10% prima) 36% (ora)
La viscosità nello scorso spermiogramma era normale e adesso risulta leggermente aumentata. Da cosa potrebbe dipendere? Potrebbe essere che ultimamente con alcuni amici ha bevuto un po di alcol di più ? Lui non è un tipo che beve molto ma il giusto in compagnia, solo che ultimamente ne ha abusato un po'...potrebbe dipendere da qst? Cmq attendo un vostro parere sullo spermiogramma sperando in qualcosa di positivo e che continui a migliorare. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,i numeri e le percentuali espresse dallo spermiogramma hanno solo un valore statistico,non biologico.Il tempo trascorso dall'intervento é ancora esiguo per formulare qualsiasi giudizio.Non credo che una bevuta in più possa condizionare l'esame...I bilanci,in assenza di una gravidanza,si tirano dopo 1 anno dall'intervento.L'ecodoppler post interventi che esito ha dato?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 329XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottor Izzo la ringrazio prima di tutto per avermi risposto.
Si sono consapevole che da ora ad un anno è tutto da vedere, infatti spero che entro quest'anno io e mio marito riusciamo a coronare il nostro sogno. Avrei però alcune domande, è necessario fare un altra visita urologica? Il mio ginecologo mi ha detto che con questi risultati si potrebbe già iniziare a stimolare la mia ovulazione visto che soffro di ovaio multifollicolare. Col primo esito dello spermiogramma mi aveva detto che se non avessi risolto il problema di mio marito non mi avrebbe stimolato. So che sono solo dati statistici ma il fatto che il mio ginecologo mi abbia detto che posso cominciare le stimolazioni mi da da pensare che ora i dati di mio marito comunque sono più rassicuranti...me lo conferma anche lei? Un ultima domanda, mi devo preoccupare per questa viscosità lievemente aumentata? Io e mio marito abbiamo sempre le stesse abitudini per quanto riguarda il privato e la nostra igiene...siamo abbastanza scrupolosi, come mai la volta scorsa era nella norma? Fece anche la spermiocoltura ed era tutto nella norma, cosa può essere successo? Grazie in anticipo...la saluto cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il dato relativo alla viscosità é poco attendibile,specialmente in assenza di sintomatologia uro-genitale.Come donna sa bene che,molto spesso,nel corso del ciclo o dei cicli,può patire delle infiammazioni che modificano il pH vaginale e,quindi,possono ostacolare la fertilità e non mi sembra che alcuno se ne preoccupi più di tanto...Cordialità.