Utente 208XXX
Salve.
Vi trascrivo il referto di mio fratello di 20 anni, sanissimo se non per allergie agli acari e ai pollini con rinite allergica cronica in terapia con KestineLio e Becotide spray nasale.

Vi trascrivo alcuni esami cardiologici eseguiti per aumento del TAS.
L'otorino ci ha detto che non è necessario rimuovere le tonsille in quanto non risultano infiammate e che questa infezione da streptococco è ormai cronica e non presente nel tampone faringeo ma solo aumentata di molte nel titolo anti streptolisinico.

ECG:
Ritmo sinusale, 84 bpm, alterazioni del tratto ST-T (sovraslivellamento).

Ecocardio:
Normali atrio dx e sx, ventricolo dx con normale funzionalità contrattile (FE 69%), SIV 10 mm, normali le sezioni destre.
Pericardio presenta iperrifrangenza della parete posteriore (esiti?)
Valvola mitralica con atteggiamento a billowing
(forma frustra di prolasso mitralico con minima insufficienza).
Nei limiti la valvola aortica e tricuspide.
Non segni di ipertensione polmonare.

E' tutto nella norma?
Salve. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'ecografia che lei riporta dimostra verosimilmente gli esiti di una vecchia pericardite (spesso poco sintomatica) ed una alterazione congenita della valvola mitrale, priva di significato.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Visita cardiologica:
Paz di anni 20.
Riscontro occasionale di aumento del titolo anti-streptolisinico non responsivo alle terapie antibiotiche.

All'ecocardio: segni di pregressa pericardite batterica (streptococcica), forma frustra di PM con lieve insufficienza. VS conservata.

EO:
Paz in buon compenso emodinamico.
Toni cardiaci ritmici, soffio sistolico 2/6 sul focolaio mitralico.
MV aspro bilateralmente, non ipofonesi, non segni di stasi.
Addome piano e trattabile, non dolente, non peritonismo.
Non edemi declivi.

Conclusioni:
Esiti di pericardite su base streptococcica; prolasso mitralico con lieve insufficienza.

Si consiglia:
-astensione dall'attività fisica
-Visita ORL per eventuale tonsillectomia
-ripetizione ecocardio con colordoppler fra 6 mesi.
Da rivedere fra 6 mesi o prima al bisogno..


Perchè mi consigliano l'astensione dall'attività fisica??
Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lo domandi a chi le ha fatto , con la sola ecocardiografia una diagnosi di pregressa pericardite post streptococcica.
Le pericarditi sono nel 99% virali
arivederci