Utente 350XXX
Gentili medici e cardiologi... circa un mese fa ho fatto le analisi del sangue a causa del rigonfiamento dei linfonodi del collo. Il mio medico sospettava la mononucleosi, invece dalle analisi è risultato che la mononucleosi l'ho avuta in passato ( evidentemente assintomatica perchè non mi ricordo di aver avuto nessuno dei sintomi ). Gli altri valori del sangue erano perfetti. Tutt'ora ho il linfonodi gonfi ( specialmente parte sx del collo) e quando sto a lungo seduto o in piedi mi sento il collo pesantissimo e dolorante. premetto che ho anche delle carie abbastanza avanzate ma non fanno male. Da circa 4 giorni ho delle extrasistole fastidiosissime che si presentano di più in posizione eretta, ma anche quando sto nel letto (di meno se sto sdraiato sulla schiena). Ultimamente ho diminuito il numero delle sigarette e la presenza del caffè è quasi nulla, quindi non capisco...vorrei sapere se c'è qualche collegamento tra i linfonodi e le extrasistole e perchè si presentano. Vi ringrazio!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non c'è alcuna correlazione...
Saluti
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
può essere pericolosa questa cosa? diciamo che su 100 battiti ho almeno 40 battiti sballati