Utente 593XXX
IN questi anni ho avuto tantissimi problemi, di salute e non solo. Tutto ciò ha minato il mio stato psicilogico con evidenti ripercussioni sul sonno notturn, distrubi che si sono accentuati negli ultimi 3anni. sono in cura da un neurologo e l'unica cosa che mi fa dormire un po' è la melatonina. tuttavia, riesco a dormire ( e neanche benissimo perche spesso mi sveglio e ho incubi.. e alucne notti continuo a dormire poco) pur prendendo la melatonina soltanto se sono in condizioni di totale rilassatezza mentale, senza avvertire rumori etc. Ho fatto questa piccola premessa soltanto per aiutarvi a inquadrare il mio problema. Come dicevo, ho tanti problemi di salute. ho 35 anni e me ne sento 100. sto cercando di affrontarli ma mi sembra di avere tutto io... dunque per alcuni problemi che sto avendo ho effettutato un holter pressorio. ho sicuramente la pressione un po' alta e io credo che ciòsia imputabile al mio dormire poco e male.potrebbe essere? fino a 3anni la mia pressione era nella norma. anche se non l'ho mai misurata frequentemente...pero quelle 3 4 votle che il medico me l'ha misurata era sempre abbastanza buona ... dunque effettuo l'holter pressorio...avrò i risultati lunedi. la mai domanda è questa... la notte non ho chiuso occhio.... forse max 10 15minuti e molto agitati.ogni volta che mi sembrava di rilassarmi e cadere nel sonno quell'accidenti di macchinetta suonava ( devo dire che oltretutto la mia suonava anche di notte ogni 30minuti e non ogni ora! un vero incubo) morale della favola la mia notte e stata come un giorno. sono andata in cucina a mangiare una mela, sono stata nervosissima. ho visto la tv perche ho capito che non avrei mai dormito. qindi non c 'e stato calo fisiologico pressorio. o meglio, rispetto al giorno la pressione era un più bassa, ma non così tanto. in media durante il giorno avrò 127/83. e di notte, quella notte la media sarà stata 120/77. più o meno perche ho fatto un calcolo basandomi su quanto visto. ecco... verrò classificata come paziente non dipper? ma che attendibilità può avere ciò se ho dormito solo 10minuti? ovviamente avrei voluto scriverlo nel diaro che so si allega allìholter pressorio...ma guardate un po' nella clinica dove ho preso l'holter manco il diarietto mi hanno dato! mi sembra indice di scarsa professionalità. o no? vorrei un parere...vi ringrazio infinitamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sicuramente ha ragione....L'Holter pressorio è un'esame che dà risultati da interpretare e non "leggere" e quindi nel suo caso direi che l'Holter è assolutamente normale e lei non deve essere classificata "no dipper".
Cordialmente
[#2] dopo  


dal 2014
la ringrazio moltissimo per la sua risposta. non appena avrò i risultati completi li invierò. purtroppo ho anche livelli un po' alti di colesterolo e nelle iltime analisi il fibrinogeno era altino...si sospetta un' infezione ma finora ancora non si e' capito dove. per quanto riguarda la pressione un po' alta, un forte stress prolungato nel tempo e l'insonnia che da anni non mi fa dormire bene possono aver determinato una lieve ipertensione? grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Possono giustificare il riscontro occasione di valori pressori non proprio normali (ma questo non significa che lei sia ipertesa).
Saluti
[#4] dopo  


dal 2014
Gentile dottore, ho avuto l'esito dell'holter pressorio e questo mi ha classificato come paziente con ipertensione di grado moderato/lieve con profilo no dipper.. questo mi ha notevolmente spaventato perchè ho anche valori di colesterolo alto ( adesso ho cominciato una dieta e a settembre, esauritosi il caldo, comincerò anche con un po' di attivita fisica) e fibrinogeno alto.
gli esiti sono stati: pressione media 24h: 124,5/80
media giornaliera: 124.4/80
media notturna 125,1/80,1
i valori di colesterolo sono colesterolo totale 213, colesterolo ldl 160 (massimo 160), colesterolo hdl 36- trigliceridi 72
.fibrinogeno 4.40 (massimo3,50). ho effettuato un ecg, un ecocaridodoppler a cuore e carotidi, tutto nella norma. non fumo, sono alta 1,60 per 56 kg, vita sedentaria, non bevo. mio padre è morto per ictus, ma fumava da 40anni.
le ricordo che soffro di insonnia, una insonnia feroce e che quella notte ho chiuso occhio solo 10minuti.
sono molto spaventata per tutti questi fattori di rischio. con valori cosi bassi sono gia una paziente ipertesa? quali esami dovrei effettuare ancora? PS oltretutto ho appena notato che il medico che interpretato lìholter ha calcolato 2ore e mezza di sonno...non so dove le abbia prese...non so quale intuizione abbia avuto e quali siano le ore di sonno visto che io ho dormito si e no 10 massimo 20minuti
[#5] dopo  


dal 2014
non c'è nessuno che possa rispondermi? il mio medico è in ferie e vorrei un parere e un consiglio. grazie
[#6] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Intervengo principalmente per tranquillizzarLa: i dati che riporta non sono significativi per ipertensione arteriosa.
L'unica anomalia è la mancata escursione circadiana (il fisiologico calo pressorio durante il sonno), semplicemente perchè nel corso delle 24 ore di registrazione non solo Lei ha dormito pochissimo e male, ma ha addirittura attraversato un periodo di particolare ansia ed irritabilità.
Le consiglio di controllare periodicamente i valori della pressione arteriosa (ad esempio, 2 o 3 volte alla settimana al mattino) e di comunicare il risultato al Suo medico curante, ma soprattutto di rivolgersi ad uno specialista che possa aiutarLa a risolvere il Suo problema di insonnia, probabile causa di molti dei Suoi sintomi.
Per iniziare, potrebbe inviare una richiesta di consulto in tal senso nella sezione Neurologia di questo sito.
Cordiali saluti
[#7] dopo  


dal 2014
la ringrazio moltissimo dottore. infatti a settembre ho in programma una nuova visita da un neurologo per cercare di risolvere una volta per tutte il problema insonnia. da unmesetto sto mangiando con poco sale e ho acquistato un nuovo apparecchio e mi sembra che la pressione sia abbastanza bassa. la mattina e il tardo pomeriggio sui 118/123 80/83 piu o meno. la sera ancora piu bassa (112/115 73/78). grazie e buone vacanze