Utente 340XXX
Buonasera a tutti gentili dottori...da qualche tempo tipo dei mesi ho dei linfonodi laterocervicali uno a sx e uno a dx li ho fatti controllare al mio medico curante 2 volte e lui continua a sostenere che non e' nulla,quello a sinistra e' dalle dimensioni di una piccola noce mentre quello a destra si e' rimpicciolito lui sostiene siano reattivi...però da una settimana mi sono accorto che ho un linfonodo anche dietro la nuca (non so se già ce l'avevo) questo linfonodo e' più piccolo non dolente sembra un po' duro ma riesco a spostarlo...io ora mi sto fissando di avere il linfoma di hodgkin e sto cadendo nel panico più totale c'è da dire che anche i linfonodi del collo non sono dolenti e sono un po' duri ma comunque riesco a spostarli facilmente...potrebbe essere qualcosa di grave? Ho letto che il linfoma di hodgkin si manifesta durante l'età giovane/adulta e io non so più che pesci prendere il mio medico e' andato anche in ferie...ho anche un leggero prurito in testa ed e' un altro sintomo associato al linfoma il prurito ma non ho sudorazioni durante la notte e tantomeno febbre o dimagrimento di peso ingiustificato...secondo voi anche quello che ho sulla nuca potrebbe essere un linfonodo non patologico? Oppure queste sono tutte caratteristiche di un linfoma? Aiutatemi :(

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore
questo è un sito di professionisti che prestano gratuitamente la loro opera e professionalità, impegnandosi a fornire risposte e consigli ai quesiti degli utenti. Non potendo effettuare una visita diretta non è possibile effettuare una diagnosi di certezza.
Per tale motivo il dr. Catania nel Suo precedente consulto del 14/7 Le ha consigliato una visita dal suo curante invitandoLa, nel successivo consulto del 19/7, a non cercare risposte alternative su internet.
Allora io Le chiedo : è andato dal suo medico curante ? E' stato visitato ? Cosa Le ha detto il suo medico ? Le ha prescritto degli esami ?
Non può continuare a girare sui media alla ricerca di una risposta che nessuno le potrà mai dare on line !
Dosi bene la sua ansia e se proprio non dovesse riuscirci può chiedere un consulto nella sezione dedicata del nostro sito.

Cordiali saluti