Utente 353XXX
Buongiorno gentili dottori..
Da pochi giorni ho notato una piccola pallina dura sotto pelle nel pene, situata in corrispondenza di un vaso sanguigno, ma non so se si tratti nello specifico di arteria o vena. Si nota solo quando è in erezione, è delle dimensioni di 3-4 mm, e non dà dolore , ad esempio né durante la missione,né durante la masturbazione. Né durante l'erezione,né a riposo vi sono rossori o infiammazioni intorno alla zona in cui c'è questo indurimento, non da fastidi o dolori e non ha portato inoltre a nessun aumento di curvatura dell'asta del pene. Man mano che l'erezione diminuiva ho provato, diciamo, ad afferrare il vaso sull'asta del pene e la pallina seguiva il movimento; dandomi l'idea che si trova nel vaso nell'asta del pene. Sono consapevole nel dover fissare una visita dallo specialista, ma nell'attesa volevo la vostra opinione su cosa possa essere, sperando che non sia niente di grave.
Confidando in un vostro aiuto vi pongo i miei più cordiali saluti..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,.
non dovrebbe essere granchè da granulometto a cistarella a calcificazione. Senta il medico di base. mA TRANQUILLO.